Giovedì scorso, in America, è andata in onda l'attesissima premiere invernale di Grey's Anatomy 16. L'episodio, dopo l'eroico salvataggio dei personaggi rimasti intrappolati nel bar di Joe, si è concentrato sulla storyline dell'attuale capo di chirurgia del Grey Sloan Memorial. Miranda Bailey, dopo l'aborto spontaneo subito nel finale invernale, ha infatti esternato tutto il suo dolore e la frustrazione per la perdita del bambino che portava in grembo. Tra le braccia del suo amico Richard Webber e tramite una magistrale interpretazione di Chandra Wilson, la donna ha quindi dimostrato di non aver ancora superato l'accaduto.

Le conseguenze dell'aborto di Miranda Bailey verranno affrontate durante tutto l'arco della stagione

A poche ore dalla messa in onda di Grey's Anatomy 16x10, la showrunner della serie ha rilasciato un'interessante intervista a Variety nella quale ha spiegato che le conseguenze dell'aborto subito da Miranda Bailey verranno ulteriormente approfondite. Come se non bastasse, Krista Vernoff ha precisato che le ripercussioni dell'enorme perdita, investiranno, nel corso dei prossimi episodi, anche Ben Warren.

Ecco le parole della sceneggiatrice:"Quello che mi piace del modo in cui abbiamo gestito questo aborto è che abbiamo parlato di questa perdita in entrambe le serie (Grey's Anatomy e Station 19) per gran parte della stagione. Da quello che so, un dolore del genere non è qualcosa che colpisce per breve tempo e poi scompare. È una perdita permanente e c'è un lutto permanente. Penso che questo aspetto, spesso, venga distorto in televisione.

Noi abbiamo deciso di fare diversamente per questi due personaggi (Miranda e Ben). Affronteranno l'aborto in modo diverso, ne discuteranno e reagiranno diversamente durante tutto l'arco della stagione."

La Bailey e Jackson Avery saranno dei personaggi ricorrenti di Station 19

Se dunque Miranda Bailey e Ben Warren continueranno a soffrire per la perdita del loro bambino, le tappe che percorreranno i due personaggi verranno mostrate sia in Grey's Anatomy che nel suo secondo spinoff: Station 19.

Come annunciato nei mesi estivi, infatti, le due produzioni Shondaland saranno caratterizzate da una connessione sempre maggiore. A tal proposito, Krista Vernoff ha chiarito che i telespettatori non saranno obbligati - dalla trama - a seguire entrambe le serie, ma ha comunque anticipato che Jackson Avery e Miranda Bailey saranno dei personaggi ricorrenti nei nuovi episodi di Station 19. Ecco le sue parole:"Incoraggio i fan di Grey's Anatomy che non hanno mai visto Station 19 a dare un'occhiata perché la Bailey sarà un personaggio ricorrente in questa serie. E con lei anche Jackson. Si tratta di uno show emozionante e divertente in sé e non voglio che le persone si sentano obbligate a seguire entrambe le serie, ma vorrei che avessero il desiderio di farlo."

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!