Le indagini dell'ispettrice Eva Cantini proseguiranno domenica 29 marzo, a partire dalle 21:25, con la terza puntata di 'Bella da morire'. Andranno in onda in prima visione assoluta su Rai1 il quinto e il sesto episodio della serie che, secondo le anticipazioni rilasciate sul web, mostreranno al pubblico nuovi sviluppi delle indagini sulla morte di Gioia Scuderi. La deposizione rilasciata dalla donna delle pulizie di Graziano Silvetti è falsa ed Eva deciderà di non tenere per sé il video dell'interrogatorio.

Intanto la testimonianza di una ragazza farà riaprire il caso, mentre Sofia rivelerà di essere stata minacciata dal marito.

Bella da morire terza puntata, anticipazioni quinto e sesto episodio

Nel terzo appuntamento con la fiction 'Bella da morire' saranno trasmessi il quinto e il sesto episodio in cui accadranno una serie di avvenimenti che ribalteranno le indagini. Le anticipazioni rivelano che l'ispettrice Cantini (Cristiana Capotondi), per tener fede alla sua integrità morale, mostrerà il video dell'interrogatorio fatto alla donna delle pulizie di Silvetti in cui è evidente che la testimonianza è falsa.

Il pubblico ministero Giuditta Doria (Lucrezia Lante della Rovere) deciderà di abbandonare il caso e affidarlo a Iurini, chiedendogli comunque di tenere Eva Cantini nel team delle indagini. L'inchiesta sulla morte di Gioia Scuderi verrà in seguito riaperta grazie all'inaspettata testimonianza di una ragazza. Intanto Eva affronterà duramente il padre in merito alla questione della violenza subita anni prima da Rachele (Benedetta Cimatti) che, nel frattempo, si è allontanata da casa per qualche giorno.

La sorella di Eva sta spiando il padre di Matteo, nonché autore della violenza, con il quale alla fine avrà un confronto.

La svolta nelle indagini

Nel quinto e nel sesto episodio di 'Bella da morire' ci sarà una svolta nelle indagini sull'omicidio della modella Gioia. Stando alle anticipazioni rilasciate in rete, l'anatomopatologa Anita Mancuso (Margherita Laterza) farà una scoperta importante, sul corpo della ragazza, che cambierà il corso delle indagini.

La dottoressa troverà la presenza di una vernice gialla sotto le unghie della vittima e ciò porterà a chiedersi dove sia stata la giovane prima di essere assassinata. Per approfondire questa nuova scoperta Eva si rivolgerà a Giuditta e le chiederà di aiutarla. Dopo aver ottenuto un mandato di perquisizione l'ispettrice si recherà a casa di Sofia (Elena Radonicich) e troverà la donna sotto shock.

La sorella di Gioia le rivelerà che il marito ha minacciato di ucciderla ed è poi fuggito di casa. Nel frattempo, durante le indagini, Eva e Marco (Matteo Martari) si riavvicineranno.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!