L'imprenditrice digitale Chiara Ferragni e il marito rapper Fedez hanno preso molto a cuore l'emergenza sanitaria in corso in tutta Italia decidendo di collaborare con l'ospedale San Raffaele di Milano e di mettere gratuitamente a disposizione le loro pagine social, seguite da milioni di persone, per divulgare l'iniziativa della raccolta fondi. Il denaro raccolto verrà usato per espandere il reparto di terapia intensiva dell'ospedale milanese.

'E' compito di noi influencers usare la nostra visibilità per aiutare in quest'emergenza'

I Ferragnez hanno preso molto seriamente l'emergenza Coronavirus e vogliono essere il più utile possibile durante questo momento critico.

La campagna di raccolta organizzata sul sito di crowdfunding 'Gofundme' è stata annunciata l'8 marzo. Tutti i fondi verranno devoluti al reparto di terapia intensiva dell'ospedale San Raffaele di Milano. La prima donazione è stata fatta dalla coppia Ferragnez stessa che ha donato la somma di 150 mila euro.

Chiara e Fedez hanno invitato tutti a seguire le direttive date dal governo italiano in modo da non contrarre il virus e divenire così un pericolo per quelli che ci stanno intorno, in particolare i soggetti più deboli (come anziani e persone con problemi di salute) per cui il virus potrebbe essere fatale.

I due hanno chiesto a tutti di donare quello che possono e a chiunque abbia una audience sui social di condividere la campagna per raggiungere più persone possibile e dare un aiuto concreto.

Inutile dire che in pochi minuti decine di donazioni venivano registrate sul sito di 'Gofundme'. Le donazioni vanno da un minimo di 5 euro in su ed ogni aiuto, sia piccolo che grande, potrebbe fare un'enorme differenza per l'emergenza in corso che si sta affrontando.

Moltissimi influencers e celebrities internazionali hanno risposto attivamente all'appello e hanno condiviso la campagna.

Da Emma Marrone ad Alessandra Amoroso alla cantante star internazionale Dua Lipa.

'Questo è il potere dei social, italiani insieme siamo una forza', esulta la Ferragni vedendo i primi risultati positivi.

'Insieme siamo invincibili'

In sole 5 ore la campagna di raccolta fondi ha raggiunto il suo primo milione superando di gran lunga l'obbiettivo che era di 250 mila euro.

I Ferragnez hanno deciso di mantenerla attiva e nelle prima 24 ore si è arrivati a oltre tre milioni di euro.

Chiara annuncia il successo pubblicando un post su instagram 'Raccolti oltre 3 milioni di euro per le terapie intensive provenienti da 165 mila donazioni da 92 paesi diversi'. Questo fa di questa campagna la più grossa raccolta mai fatta in Europa su 'Gofundme'.

Dall'esempio di Chiara e Fedez sono nate numerose campagne di raccolte fondi per moltissimi altri ospedali distribuiti su tutto il suolo italiano. La coppia si è dimostrata disponibile ad usare i propri canali social per dare visibilità anche ad altre raccolte oltre quella messa in piedi da loro. 'Io do la mia totale disponibilità a condividere altre campagne.

Vi do solo l'allerta che per chi decidesse di donare per favore faccia attenzione che la raccolta sia organizzata dagli ospedali stessi o collaborazioni e non da privati che ci hanno collegato il loro personale conto bancario', allerta Fedez in una Instagram story.

Per chiunque decidesse di dare un aiuto la campagna 'Gofundme' è ancora attiva. Al momento, con aggiornamento 12 marzo, la campagna ha raggiunto ben 3.6 milioni di euro. Tra gli aiuti c'è una generosissima offerta di Bobo Vieri di 50 mila euro.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!