Grey's Anatomy, il telefilm nato nel lontano 2005 dal genio di Shonda Rhimes, è attualmente in onda in America e in Italia con la sedicesima stagione. Dopo essersi affermato, con l'episodio numero 331, come Medical Drama più longevo di tutti i tempi ha raggiunto, con la 16x08, un altro straordinario traguardo: quello dei 350 episodi totali. Forte di un assicuratissimo rinnovo per la diciassettesima edizione, la Serie TV con protagonista Meredith Grey tornerà in onda anche per la stagione televisiva 2020/2021. Ma cosa ne sarà di Grey's Anatomy dopo che il network dovrà rinegoziare il contratto di Ellen Pompeo?

Se la produttrice Shonda Rhimes non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione in tal proposito, è stato l'interprete di Andrew DeLuca ad ipotizzare la fine del Medical Drama dopo la stagione 17.

Il futuro di Grey's Anatomy dopo la stagione diciassette

Intercettato dai microfoni del sito web Inquisir, Giacomo Gianniotti - pur ribadendo di non aver ancora ricevuto comunicazioni ufficiali - ha dichiarato che voci di corridoio sembrerebbero confermare l'imminente epilogo della lunghissima storyline di Meredith Grey. Ecco le parole dell'attore: "Al momento abbiamo ancora una stagione confermata, ma credo che proprio quella sarà l'ultima. Questo almeno è quello che ho dedotto da ciò che ho sentito."

Un'ipotesi, quella di Gianniotti, che si scontra con quanto affermato dalla presidente ABC.

Karey Burke, nel corso di un'intervista, ha infatti confermato la volontà del network di proseguire con la messa in onda del medical drama oltre la stagione 17. Come sempre, tuttavia, l'ultima parola sarà affidata ad Ellen Pompeo. Più volte Shonda Rhimes ha infatti ribadito che Grey's Anatomy proseguirà fin quando l'attrice avrà voglia di interpretare il personaggio di Meredith Grey.

Giacomo Gianniotti spiega il successo di Grey's Anatomy

In attesa di scoprire quale sarà il futuro di uno dei telefilm più rappresentativi del panorama televisivo mondiale, Giacomo Gianniotti ha colto l'occasione per rendere omaggio allo straordinario successo di Grey's Anatomy. Stando alle parole dell'attore, la fortuna del medical drama risiederebbe nelle grandi capacità degli sceneggiatori di portare in scena temi sempre attuali.

Ecco le sue dichiarazioni: "Abbiamo una formula molto chiara. Il nostro è uno show che scatena molti dibattiti politici. Abbiamo dato risalto a molti problemi reali e sicuramente non ne mancheranno di nuovi. Gli sceneggiatori potrebbero scriverlo in eterno perché sono ancora tante le persone nel mondo che hanno bisogno di un megafono che dia voce ai loro problemi."

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!