In questi giorni Elisa Isoardi è protagonista, suo malgrado, del Gossip su più fronti. Da tempo, Dagospia, seguito da altre testate, ha dato per certo che il programma di mezzogiorno di Rai 1, La prova del cuoco, condotto dall'ex fidanzata di Matteo Salvini, chiuderà i battenti. Verrebbe sostituito da un cooking show che segnerebbe il ritorno di Antonella Clerici. A questa indiscrezione, si aggiungono insinuazioni: l'ex modella piemontese sarebbe stata 'epurata' per via della rottura sentimentale con Salvini. Ma il leader della Lega starebbe lavorando per ricollocarla all'interno dell'azienda.

Elisa Isoardi, 'Incasellarmi è un atto di perfidia'

Il giornalista Antonello Caporale in un'intervista pubblicata oggi su Il fatto quotidiano, riporta chiacchiere social. A cominciare dal commento di uno dei 400mila follower Instagram di Elisa Isoardi, 'Danilo83', secondo il quale alla conduttrice sarebbe stato tolto il programma per ritorsione politica. Nell'intervista, infatti, il giornalista insinua che ci sarebbe un nesso tra la fine della storia con il senatore della Lega e la fine della conduzione de La prova del cuoco. "Questa è una cattiveria, un modo per portarmi dentro una realtà che non mi appartiene", protesta Isoardi, per poi sottolineare che finora la Rai non ha fatto alcuna comunicazione ufficiale. I palinsesti della stagione 2020-21, infatti, saranno presentati il 1° luglio, con qualche giorno di ritardo rispetto alla consuetudine, per l'incertezza del mondo pubblicitario a causa coronavirus.

Al giornalista, che torna più volte sull'argomento, Isoardi fa presente che La prova del cuoco l'ha condotta per la prima volta nel 2009, mentre la storia sentimentale con Matteo Salvini è iniziata nel 2015, per chiudersi nel 2018. "Storia nata per amore e chiusa quando il sentimento è andato declinando”, precisa lei. La conduttrice di Cuneo elenca, poi, nell'intervista, alcune delle sue più significative esperienze professionali pre-Salvini: la conduzione di Uno Mattina e di Linea Verde, un programma di filosofia con Guido Barlozzetti.

"Incasellarmi adesso è una perfidia", dice Isoardi. Per poi aggiungere che finora ha letto anticipazioni, "ma sono solo voci", mentre di certo c'è che lei ha "un contratto ancora vivo" e punta sul dialogo con l'azienda. Il giornalista insiste sulla storia finita con Salvini, Isoardi conclude infastidita: "A me non piace questa intervista", lamentando che avrebbe voluto parlare d'altro.

Dagospia, Salvini in aiuto di Elisa Isoardi

C'è un altro pettegolezzo su Elisa Isoardi che in queste ore va per la maggiore. Per Dagospia, sito specializzato in anticipazioni e retroscena, più che una diceria sarebbe una notizia fondata: l'ex ministro dell'Interno con cui è rimasta in ottimi rapporti finita la loro relazione, starebbe lavorando per portare Elisa Isoardi a Rai 2. Il passaggio dal primo governo Conte giallo-verde al Conte-bis, dopo l'uscita dall'esecutivo del leader della Lega, starebbe provocando un terremoto in casa Rai.

Ci sarebbe un allontanamento da Rai 1 dei sovranisti vicini a Salvini: Lorella Cuccarini non verrebbe confermata alla conduzione de La vita in diretta, così come il giornalista Roberto Poletti a Uno mattina. Salvini, comunque, "ancora attivissimo in Rai per difendere i suoi uomini e soprattutto le sue donne", secondo il sito di Roberto D'Agostino, nella guerra di reti e palinsesti starebbe cercando di far approdare La prova del cuoco a Rai2 anche solo il sabato, come chiesto da Isoardi.

Traslocherebbero sulla stessa rete anche Poletti e Milo Infante con una striscia quotidiana di informazione alle 14, ora occupata da Bianca Guaccero.

Morelli, responsabile comunicazione Lega contro Clerici

Alessandro Morelli, responsabile della comunicazione della Lega, ieri in un post sulla sua pagina Facebook ha contestato il possibile rientro a Rai 1 di Antonella Clerici. Come si ricorderà, La prova del cuoco è stata condotta da Clerici per molti anni, per poi cedere il timone due volte alla 'rivale' Elisa Isoardi, l'ultima nel 2018 quando Clerici abbandonò completamente il programma. Ora, il format chiuderebbe per i bassi ascolti.

Clerici, che è sotto contratto Rai fino a giugno a un milione e 200mila euro a stagione, secondo Morelli, condurrebbe il nuovo cooking show dalla sua fattoria di Arquata Scrivia, in provincia di Alessandria, tra i boschi.

Non a caso, si chiamerebbe La casa nel bosco. "La produzione del nuovo programma sarebbe affidata alla società dell'ex socia dell'amministratore delegato Rai e l'agente della Clerici ha avuto con entrambi interessi economici", denuncia nel post il consigliere lamentando alti costi a carico degli utenti del servizio pubblico.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!