Nuovi colpi di scena attendono i telespettatori italiani di Una vita nel corso delle prossime settimane, dove la figlia minore di Felicia, Camino, comincerà improvvisamente a parlare e lo farà nel tentativo di salvare la vita a Cesareo. Il tutto porterà a nuovi scenari nelle trame della soap tv iberica, con il vigilante sempre più interessato a scoprire i motivi che indussero, a suo tempo, la giovane Camino a smettere di usare la voce.

Una vita: Cesareo sospetta che Camino possa parlare

Cesareo, si starà sempre più affezionando a Camino che, come noto, gli ricorderà sua sorella, morta in giovane età.

Il vigilante comincerà ad avere dei sospetti sulla sorella di Emilio nel momento in cui la sentirà parlare nel sonno. Sarà a questo punto infatti, che Cesareo chiederà spiegazioni a Felicia ed Emilio, i quali negheranno che la ragazza possa parlare. Il sorvegliante non crederà alle loro parole e deciderà di andare a fondo alla vicenda, indagando sul passato della famiglia Pasamar. Si scoprirà dunque che, prima di trasferirsi ad Acacias, Felicia e i figli, avevano lavorato in una tenuta agricola denominata 'Valdeza'.

Camino ritrova la voce nel tentativo di impedire l'aggressione a Cesareo

Attraverso i sospetti e le indagini di Cesareo, sembrerà emergere un passato oscuro della famiglia Pasamar e, solo con il prosieguo delle puntate di Una vita, i fan della soap tv scopriranno cosa nascondono realmente Emilio, Camino e la loro madre.

Dalle anticipazioni provenienti dalla Spagna, si viene a sapere che, una svolta sulla vicenda legata a Camino, avverrà nel momento in cui un ladro si aggirerà per le vie di Acacias, introducendosi anche nel Nuovo Secolo XX. La sorella di Emilio riuscirà ad allontanare il farabutto grazie a delle mosse di autodifesa insegnatele proprio da Cesareo. Il ladro ritornerà nel quartiere anche il giorno seguente e sembrerà voler colpire proprio il vigilante alle spalle.

Sarà in questo frangente che, Camino, assistendo alla scena, si preoccuperà è griderà 'Cesareo attento'.

Una vita, trame spagnole: le urla di Camino Pasamar salvano la vita a Cesareo

Le urla di Camino salveranno la vita al vigilante, il quale riuscirà ad arrestare il ladro e si mostrerà felice di aver trovato conferma ai suoi sospetti e che la giovane possa parlare.

Quella di Camino sembrerà una guarigione improvvisa, che Felicia, a questo punto, si vedrà costretta a giustificare. La donna dichiarerà a tutti che la figlia aveva smesso di parlare dopo essersi persa nel bosco, un trauma che, stando alle sue parole, le avrebbe compromesso la parola per tutto questo tempo. Una versione che ben presto sarà destinata fare acqua da tutte le parti, visto che, alcuni eventi successivi, porteranno a pensare che il mutismo temporaneo di Camino sia stato causato da qualcosa di grave avvenuto nella tenuta agricola Valdeza, probabilmente un abuso.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!