Lunedì 30 agosto cominciano le riprese della terza stagione della nota serie televisiva "La Porta Rossa" ispirata ai libri di Carlo Lucarelli. Ci sarà il ritorno sul set degli attori storici, tra cui spiccano i nomi di Valentina Romani e Lino Guanciale. Quest'ultimo sarà coinvolto in tanti progetti televisivi, motivo per il quale l'interprete sarà diviso tra i vari set. I dubbi intorno alle fiction di cui è protagonista l'attore avezzanese si concentrano intorno alla Serie TV "L'Allieva" con Alessandra Mastronardi.

La partecipazione dell'attore Lino Guanciale al Link Festival del giornalismo

La Porta Rossa ha rappresentato un successo inaspettato nel corso delle due stagioni, a conferma di un mix di sceneggiatura e regia impeccabili. La revisione dello stesso Carlo Lucarelli presente all'interno si è rivelata fondamentale ai fini della riuscita di una fiction di rilievo. La fine del mese di agosto e l'inizio di settembre vedranno Lino Guanciale impegnati a Trieste anche per un'altra iniziativa. Si tratta del Link Festival del giornalismo, un progetto culturale che vede la partecipazione di personalità del giornalismo e dello spettacolo. Il noto festival si svolgerà nella storica piazza Unità D'Italia nella città di Trieste.

Lino Guanciale avrà la possibilità di raccontare alcuni retroscena intorno alla serie della quale è personaggio principale, nel ruolo del commissario Cagliostro.

Gli altri nomi che prenderanno parte alla manifestazione triestina

L'attore nato ad Avezzano sarà in compagnia del Presidente della FVG Film Commission Federico Poillucci con l'intento di raccontare i prossimi episodi.

Il Festival che, da anni si svolge a Trieste, si svolgerà dal 2 al 5 settembre 2021. Inoltre Valentina Romani sarà un'altra ospite del Link Festival raccontando altre curiosità riguardo alla fiction tv che farà ritorno sul piccolo schermo nella prossima primavera. La nuova e terza stagione della serie tv La Porta Rossa avrà il compito di mettere in mostra altre bellezze della città.

Si annoverano il Porto Vecchio, il Palazzo Carciotti, lo stabilimento balneare Ausonia e la Cava di Sgonico. Nel corso della manifestazione giornalistica si porrà la concentrazione intorno ai piani previsti per la ripresa post- pandemia intorno al mondo del cinema. Il Link Festival Del Giornalismo prevede tre masterclass con firme internazionali del giornalismo, tra cui spiccano Paolò Condò e Giovanna Botteri. Tra i nomi del mondo della televisione e del cinema non si può dimenticare l'attore e doppiatore Luca Ward. Quest'ultimo sarà presente per presentare il libro da lui scritto e intitolato "Il talento di nessuno".