Nella prossima puntata di Terra Amara che andrà in onda lunedì 4 settembre su Canale 5, Zuleyha conforterà Saniye chiedendole di dare una possibilità a Sevda di restare alla villa, ma la donna non vorrà sentire ragioni. Nel frattempo, Demir inizierà a sospettare che l'amante di suo padre non sia ben voluta alla tenuta e chiederà informazioni. Successivamente, Yilmaz parlerà con Fikret chiedendogli perdono per essersi arrabbiato con lui. Dopodiché, il nipote di Fekeli si recherà da Mujgan per mostrarle il suo sostegno. Infine, Akkaya incontrerà segretamente Zuleyha.

Demir sospetta che Sevda non sia ben voluta a villa Yaman

Nella prima parte della puntata di Terra Amara, Saniye sfogherà il suo dolore per la morte di Hunkar insieme a suo marito Gaffur e quando Zuleyha la vedrà piangere in cucina le mostrerà il suo supporto. A questo punto, la domestica ammetterà di non riuscire a sopportare la presenza della signora Sevda poiché quest'ultima aveva una storia extra-coniugale con il marito della signora Yaman. Inoltre, Saniye racconterà alla signorina Altun di quanto Hunkar soffrisse per l'ex cantante che rubò il cuore di Adnan. Nel frattempo, anche Demir si accorgerà che Sevda è preoccupata e chiederà spiegazioni, ma la donna preferirà mantenere il silenzio.

Akkaya si confida con Fikret sul suo matrimonio in Terra Amara

Successivamente, Yilmaz chiederà perdono al nipote di Fekeli per averlo accusato ingiustamente di aver aiutato Mujgan a portargli via suo figlio per sempre. Infatti, la dottoressa Hekimoglu era intenzionata a partire per Istanbul insieme a sua zia e Kerem Ali, prima che Behice scomparisse.

Inoltre, Akkaya farà sapere a Fikret che il comportamento di sua moglie nei suoi confronti è cambiato proprio dall'arrivo di sua zia nella sua vita. Pertanto, secondo Yilmaz, Behice riuscirebbe a condizionare ogni scelta di sua nipote, tanto da aver trasformato l'amore per lui in odio per Zuleyha.

Yilmaz vuole concedere l'affidamento di Kerem a Mujgan

Nella parte finale della puntata di Terra Amara, Fikret si recherà da Mujgan in ospedale rimasta sola a sorvegliare il corpo esanime di sua zia che lotta tra la vita e la morte. A questo punto, la dottoressa ringrazierà l'uomo per il sostegno e per essere stato l'unico ad arrivare in ospedale per starle accanto. Proprio in quel momento, però, arriverà anche Ali Rahmet che dirà alla nuora di essere stato in gendarmeria per scoprire il colpevole dell'agguato a Behice. Infine, Yilmaz incontrerà segretamente Zuleyha a casa sua e le dirà di essere disposto a rinunciare a Kerem Ali concedendo l'affidamento a Mujgan pur di fuggire insieme a lei.