Nuove tempeste si abbatteranno su Terra Amara nei due nuovi appuntamenti in programma su Canale 5 il 27 e 28 ottobre. Fikret avrà una crisi di identità, dopo che racconterà allo zio che Adnan Yaman è il suo vero padre.

Spazio anche a Sevda e Zuleyha, che arriveranno a fare una scoperta sconcertante sul padre di Demir. Anche la situazione tra Fadik e Rasit non sarà delle migliori, si cercherà di spingere i due verso un chiarimento.

Fikret svela il suo segreto a Fekeli

Nuovi discorsi verranno affrontati in Terra Amara nella puntata di venerdì 27 ottobre.

Fekeli, dopo aver pizzicato il nipote sul punto di vandalizzare il caseificio degli Yaman, non potrà che chiedere spiegazioni al diretto interessato.

Sarà così che Fikret vuoterà il sacco, raccontando di avere avuto una vita molto difficile a causa di suo padre Adnan Yaman, che non lo ha riconosciuto ufficialmente costringendo lui e sua madre alla povertà. Proprio per questo motivo Fikret intenderà vendicarsi con Demir e per raggiungere il suo scopo gli ha persino inviato una lettera anonima. A trovare la missiva sarà Sevda.

Demir legge la lettera anonima e si infuria

Molto agitata sarà la puntata in programma sabato 28 ottobre. Sulla scia della rivelazione di Fikret, Sevda avrà tra le mani la lettera che il ragazzo ha inviato a Demir in maniera anonima.

Sarà così che Demir verrà a sapere che il suo defunto padre ha approfittato di una donna e che non ha riconosciuto il figlio. Zuleyha esorterà Demir a mantenere la calma, ma sarà del tutto invano in quanto l'uomo avrà intenzione di scovare il mittente per vendicarsi e andrà a chiedere consiglio proprio a Fekeli.

Continua la tensione tra Fadik e Rasit a causa del gesto del ragazzo che l'ha abbandonata all'altare il giorno del matrimonio.

Saniye, Gaffur, Gulten e Nur cercheranno di far fare pace ai due.

Scoperta la verità sul defunto Adnan, Sevda sconvolta

Zuleyha e Umit avranno modo di cenare insieme e scopriranno di avere molte cose in comune, diventando buone amiche. Quando la dottoressa rincaserà, troverà Fikret in piena crisi di identità e ubriaco, e verrà messa al corrente di ciò che è successo al caseificio.

Intanto a Cukurova sarà indetta un'altra conferenza stampa in cui Demir denuncerà le calunnie contro il padre. Questa situazione impensierirà Zuleyha e Sevda, che temeranno per la reputazione della famiglia. L'ex sarta chiederà a Saniye di indagare sulla lettera anonima e si riuscirà a risalire a Sesma, un'ex dipendente della tenuta. Interpellata, la donna ammetterà che una sera Adnan ha cacciato via dall'azienda una signora che chiedeva aiuto per il suo bambino. Per Sevda questa notizia sarà una doccia gelata, visto che ha sempre creduto che il suo amante fosse un brav'uomo.