L'atteso momento delle vacanze è arrivato. Mare o montagna? Campagna o terme? Dipende da quello che si cerca, ma tenendo senza dimenticare gli scopi principali delle ferie estive: staccare dalla routine e dedicare del tempo a sé e alla propria famiglia.

Quali sono, allora, le mete migliori per noi? Quali i pro dei luoghi di vacanza? Quali i possibili inconvenienti e le raccomandazione per evitarli? Vediamo.

La vacanza in campagna è l'ideale per chi intende cambiare aria e tornare ad essere padrone del proprio tempo. In campagna i ritmi poco stressanti e l'aria pulita favoriscono la pratica di quelle attività che vengono troppo spesso rimandate: leggere un buon libro, passeggiare tra gli alberi con famiglia e bambini, fare esplorazioni.

Tutti i pro della campagna: aria pulita e niente stress.  Le raccomandazioni degli esperti: fare un elenco di attività da svolgere, ma accontentarsi di farne la metà.

La vacanza in montagna è l'ideale per chi non ama i posti affollati e vuole regalarsi un totale relax. In montagna l'aria meno inquinata favorisce la pratica di sport come il trekking e l'escursionismo. Camminare nella natura, anche a passo lento, migliora l'attività cardiaca, la respirazione e il tono muscolare. Passeggiare nel verde, infatti, stimola il rilascio delle endorfine e regala un benessere immediato.

Tutti i pro della montagna: cuore e muscoli allenati; morale "up". Le raccomandazioni degli esperti: approfittare delle vacanze in montagna per dedicarsi ai propri sport preferiti, tenendo però in debito conto le proprie capacità e la propria età/condizione fisica.

I migliori video del giorno

La vacanza al mare è l'ideale per chi intende divertirsi senza rinunciare al benessere. Al mare, meta  prediletta per le ferie estive, le passeggiate sul bagnasciuga favoriscono l'attività muscolare, rinforzano le articolazioni, aiutano a migliorare la qualità della salute: la brezza marina che si respira a riva (soprattutto quella mattutina) ricca di sali minerali, è un toccasana per la pelle e per il sistema respiratorio (manna dal cielo per chi soffre d'asma!). Al mare una maggiore (ma prudente) esposizione al sole fa bene alla salute delle ossa di adulti e bambini.

Tutti i pro del mare: brezza, sole e vitamina D. Le raccomandazioni degli esperti: sì al sole, no a quello delle ore più calde(dalle 11 alle 16); avere cura di proteggere la pelle dei più piccoli, anche con indumenti freschi.

La vacanza alle terme è l'ideale per chi ama la tranquillità e, allo stesso tempo, vuole approfittare delle ferie per dedicarsi alla cura della propria salute. Alle terme le attività termali aiutano a migliorare la qualità della salute di tutti e, soprattutto, di quelli che soffrono di disturbi della pelle, delle articolazioni o dei muscoli, o di chi ha problemi respiratori.

Tutti i pro delle terme: relax totale e cura della propria salute. Le raccomandazioni degli esperti: spegnere i cellulari e i tablet per un pieno relax.

Che si scelga il mare, la montagna o di rimanere in città, occhio al troppo sole: le brutte sorprese  sono dietro l'angolo. A tal proposito il Ministero della Salute e gli Istituti Fisioterapici Ospitalieri (IFO) hanno realizzato un sito, dove si promuovono le principali misure di prevenzione e che risulta utile da consultare. Sì alla tintarella, no al solleone.  #vacanze estive #cura del corpo