Il ventaglio di destinazioni della compagnia irlandese Ryanair si arricchisce di un nuovo elemento. Infatti, nel prossimo autunno, esattamente il 9 novembre sarà operativo il nuovo volo di collegamento fra gli aeroporti di Trieste, Ronchi dei Legionari e lo scalo aeroportuale di Parigi Beuvais.

Con questa nuova tratta la compagnia del rivoluzionario CEO Michael O'Leary, intende accaparrarsi una buona fetta di mercato, con particolare attenzione all'utenza del nord-est italiano e non solo.

L'aeroporto di Ronchi dei Legionari è situato in una posizione strategica, infatti è pronta a raccogliere i passeggeri provenienti dalla vicina Trieste, distante poco più di 30 chilometri, da Udine raggiungibile in circa 30 minuti di auto e di Gorizia, situata a poco più di 20 chilometri.

Lo scalo friulano intitolato all' esploratore italo-francese Pietro Savorgnan di Brazzà è già collegato grazie alla Ryanair agli scali nazionali di Bari Palese, Alghero, Cagliari, Trapani ed agli aeroporti internazionali di Birmingham, Bruxelles Charleroi, Dusseldorf Weeze, Barcellona Girona, Londra Stansted e Valencia oltre che al "nuovo arrivato" Parigi Beuvais.

Una freccia in più nell'arco della compagnia aerea low cost che punta a raggiungere sempre maggiori soddisfazioni in termini di passeggeri e di utili, ma anche un'ottima opportunità per i tanti potenziali turisti dell'area che avranno una scusante in più per non perdersi bellezze della capitale francese.