Proclamato lo sciopero nazionale dei trasporti, mezzi pubblici e treni, dal 14 al 16 dicembre 2013 con orario generale: gli orari e le modalità della protesta sono diverse per ogni città. L'agitazione è stata annunciata dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Faisa, Cisal, Ugl e Orsa e, a titolo di esempio, nel capoluogo lombardo lo sciopero dei mezzi pubblici è previsto solo per la mattina di lunedì, dalle 8:45 fino alle 12:45.

Il blocco dei treni è previsto per 24 ore, a partire dalle ore 21 di sabato 14 dicembre. Un blocco che va a peggiorare ancor di più l'attuale movimentazione dei cittadini per una protesta che si sta trasformando sempre di più in una vera e propria manifestazione di massa.

Il blocco dei mezzi pubblici, è invece previsto per 4 ore da lunedì 16 dicembre, giornata in cui metropolitane e autobus si fermeranno in tutte le città italiane.

Alcune città che hanno aderito al fermo del 16 dicembre di 4 ore dei mezzi pubblici e dei treni

...a Milano

Per i pendolari meneghini, ci potrebbero anche essere dei salti di corsa in alcuni punti del percorso mezz'ora prima e mezz'ora dopo lo sciopero, in quanto è previsto il rientro delle vetture in deposito.

...Brescia

Mezzi pubblici fermi dalle 18.30 alle 22.30 e anche in questo caso è stato comunicato che ci potrebbero essere dei salti di corsa in alcuni punti della rete mezz'ora prima e mezz'ora dopo la manifestazione.

...Bergamo

Disagi previsti per lunedì 16 dicembre 2013, dalle 17 alle 21 e tutte le informazioni ufficiali sono disponibili nei siti internet delle varie aziende di trasporto pubblico.

I migliori video del giorno

...Cremona

In questo caso, il personale si fermerà dalle ore 18 fino a fine turno ma saranno garantiti i servizi previsti nelle fasce orarie dalle 6 alle 9 e dalle 11.30 alle 14.30.

...Lodi e Pavia

Il servizio extraurbano potrà subire interruzioni dalle 9 alle 12.30 mentre quello urbano potrà subire un'interruzione dalle 14 alle 18.  A Vigevano dalle 14 alle 18.