Venerdi 24 gennaio 2014 in Emilia-Romagna per i servizi Tper sono previste possibili interruzioni a causa dello sciopero nazionale dei trasporti che, per 24 ore, è stato proclamato da USB Lavoro Privato.



Per quel che riguarda i servizi bus e corriere del bacino di Ferrara e di Bologna, riferisce il sito Internet del Tper, Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna, questi venerdì 24 gennaio del 2014 non saranno garantiti dalle ore 8,30 alle ore 16,30, e poi dalle ore 19,30 e fino a fine servizio.



Per quel che riguarda i servizi ferroviari Tper, le corse sulle linee di competenza saranno garantite solo dalle ore 6 del mattino e fino alle ore 9, e poi dalle ore 18 e fino alle ore 21.

Trattasi, nello specifico, delle tratte Reggio Emilia-Sassuolo, Parma-Suzzara, Bologna-Portomaggiore, Reggio Emilia-Ciano d'Enza, Bologna-Vignola, Reggio Emilia-Guastalla. Ed ancora le tratte ferroviarie Modena-Sassuolo, Ferrara-Codigoro e Ferrara-Suzzara.

La Tper, nel far presente che al termine dello sciopero si attiverà per il rapido ripristino dei servizi di trasporto, ha inoltre precisato che disagi, proprio a causa dello sciopero dei dipendenti del Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna, potrebbero verificarsi anche per alcune tratte RFI - Rete Ferroviaria Italiana dei treni regionali.

Trattasi, nello specifico, delle tratte Ferrara-Bologna-Imola-Rimini, Modena-Mantova, Ferrara-Ravenna-Rimini-Pesaro, Parma-Fornovo-Fidenza, Bologna-Parma e Bologna-Poggio Rusco

#sciopero generale