Friburgo, città verde per eccellenza con poche auto, il centro storico completamente adibito ad isola pedonale, un quartiere eco che funziona con energia pulita e l'obiettivo - condiviso da tutta la cittadinanza - delle emissioni zero, esercita grande fascino anche per la sua architettura. Ma ultimamente è diventata soprattutto la porta del divertimento per grandi e piccini. Per chi vuole organizzare un fine settimana che soddisfi tutta la famiglia, da Friburgo ci si può dirigere verso la vicina Rust, circa mezz'ora di strada per raggiungere Europa Park, il parco per il tempo libero più grande della Germania - il secondo in Europa - dove da oltre un decennio si festeggiano tutte le stagioni e le varie ricorrenze con un ricco programma di spettacoli e parate, golosità gastronomiche, hotel tematici e attrazioni ad hoc.

Disposto su una superficie di 94 ettari, con 13 quartieri a tema europeo che propongono la rispettiva architettura, vegetazione e gastronomia, 5 hotel tematici a 4 stelle superior, 200 piazzole per camperisti e una foresteria che offre un'alternativa confortevole e conveniente rispetto agli alberghi, Europa Park coinvolge gli ospiti di ogni età con oltre 100 tra attrazioni e show. E lo scorso aprile, in occasione della riapertura stagionale, ecco spuntare l'attrazione indoor più intricata nella storia di un parco divertimenti: la trasposizione gigantesca della trilogia "Arthur e il popolo dei Minimei" del regista francese Luc Besson, che ha collaborato alla realizzazione di questa spettacolare attrazione ricca di effetti speciali high-tech.

Il parco è facilmente raggiungibile dall'Italia arrivando in treno con l'Europa-Spezial delle ferrovie tedesche Deutsche Bann a Ringsheim e proseguendo poi con le navette all'uopo prediposte; treni ad alta velocità in direzione Friburgo o City Night Line con cambio a Monaco di Baviera e il Baden-Württemberg-Ticket, un pass ferroviario valido per un'intera giornata su tutti i treni regionali dello stato federale a tariffe convenienti, permettono di sfruttare appieno e in tutta comodità il viaggio.

I migliori video del giorno

Per chi invece preferisce volare, gli aeroporti più vicini a Rust sono quelli di Baden-Baden e Strasburgo (45 minuti di strada) e di Stoccolma (90 minuti), tutti collegati alla meta con treni regionali, bus o bus-shuttle su prenotazione. #vacanze estive