Easyjet durante l'Innovation Day di Milano presenta il suo nuovo piano d'azione: abbassare i prezzi dei voli, e investire maggiormente sulla tecnologia. Ad annunciare questa nuova linea d'azione e a presentare le ultime novità di casa Easyjet è stato proprio il Direttore esecutivo di Easyjet, Carolyn McCall.

Le novità hi-tech

Le prime novità hi-tech le troviamo nel campo della manutenzione, in quanto accanto ai tecnici di Easyjet a partire dal 2016 ci saranno dei droni. I droni che sono in grado di volare riusciranno a raggiungere le parti più alte e nascoste dell'aereo, abbreviando così i tempi di controllo da parte del personale addetto.

A bordo invece si punterà all'utilizzo della stampa 3D. Questa nuova tecnologia sarà inizialmente utilizzata per sostituire i pezzi interni della cabina, come i braccioli dei sedili, riducendo così i tempi di sostituzione e riducendo anche gli spazi di stoccaggio dei pezzi di ricambio. Successivamente la stampa 3D sarà utilizzata da Easyjet in senso più ampio, in quanto i nuovi motori ordinati da Easyjet prevedono nel progetto l'utilizzo di questa stampa.

In arrivo anche una nuova app per iPhone e Applewatch che permetterà ai passeggeri che viaggiano su voli che hanno accumulato grossi ritardi o che hanno subito cancellazioni, di riproteggersi autonomamente prenotando pernottamenti o altri servizi.

I risultati della collaborazione con Airbus

All'Innovation day sono stati anche presentati gli ottimi risultati prodotti dalla collaborazione tra Easyjet e Airbus.

I migliori video del giorno

Negli ultimi 5 anni il ritardo dei voli legato a problemi tecnici è passato da 10 voli su 1000 a 6 voli su 1000 e l'obiettivo è di abbassare ulteriormente questa media nei prossimi anni. Tutto questo sarà possibile grazie a un nuovo programma di prognostica. Questo programma analizzerà le varie parti dell'aereo in tempo reale e comunicherà in anticipo ai tecnici quali saranno i prossimi guasti che si verificheranno a bordo. Quindi sapendo in anticipo, quali saranno i guasti che interesseranno il velivolo, si potrà intervenire in modo sicuro e preventivo.