Vi avevamo parlato del boom di turisti nel Salento e, a pochi giorni di distanza, torniamo a parlare di questa bellissima invasione pacifica di turisti, probabilmente mai vissuta prima, con questi numeri, nel tacco della Penisola italiana. Non solo nelle ultime settimane i turisti sono aumentati di gran lunga confronto al passato (i dati parlano di oltre il 30% di aumento in confronto allo scorso anno), ma tenderanno ad aumentare ancora nei prossimi giorni.

Ormai le vacanze nel Salento sono tra le più gettonate e in questi giorni se ne sta avendo la conferma. Secondo la prefettura di Lecce, nel week end di Ferragosto e nei giorni immediatamente successivi, si raggiungerà quota 1 milione di turisti.

Non solo ci saranno singole città praticamente invase, che accoglieranno anche turisti per un numero quattro volte più grande della loro popolazione residente, ma anche l'intero Salento assisterà al sorpasso del numero di turisti (circa 1 milione, appunto) sui suoi abitanti (900 mila).

Ormai è quasi tutto esaurito nelle strutture ricettive: alberghi, B & B, appartamenti, ecc. anche se qualche ritardatario nell'organizzazione delle vacanze, potrebbe anche riuscire a trovare i low cost dell'ultimo momento. Sono ben 606 i voli in programma negli aeroporti di Bari e Brindisi tra il 14 ed il 17 agosto e nei primi dieci giorni di agosto i passeggeri sono stati 210.000, dei quali ben 78.000 stranieri, che sono in aumento.

E il pienone si registra anche nei porti, come quelli di Otranto, Gallipoli, Tricase, Castro, Leuca e Porto Cesareo.

I migliori video del giorno

In tutti questi porti è difficile ormai trovare un posto barca. Insomma, sarà per l'atmosfera festaiola e le iniziative che pullulano in questo periodo, oppure per i paesaggi mozzafiato che offre il Salento, ma comunque continua a crescere il flusso di turisti che si innamorano di questa zona del Sud Italia.

Tra le spiagge più conosciute e visitate, restano in lizza Gallipoli, Otranto (Alimini), Porto Cesareo, Torre Lapillo, Nardò, le marine di Melendugno, ma non solo. Il Salento è tutto da scoprire.