Trivago pubblica anche quest'anno la top 10 delle destinazioni estive più ricercate sui suoi motori di ricerca per il weekend più caldo dell'anno, quello di Ferragosto. Rispetto alla top 10 dell'anno precedente ci sono delle riconferme, ma anche delle vere e proprie sorprese, con l'Italia che la fa da padrone occupando tutte le prime 10 posizioni.

La Riviera Romagnola in testa

Rimini e Riccione occupano, rispettivamente, il 1° e il 2° posto della classifica, riconfermando le aspettative di pronostici e albergatori. Giulia Eremita, marketing manager di Trivago Italia, commenta la vetta della classifica dichiarandosi non troppo sorpresa: in fondo, Rimini e Riccione sono famose per offrire servizi con un ottimo rapporto qualità - prezzo.

Quindi, la Riviera Romagnola continua ad essere il punto fermo delle vacanze italiane, ma non solo: infatti, dalle analisi di Trivago risulta che, a cercare queste località, quest'anno sono stati anche molti stranieri, tra i quali tedeschi, austriaci e svizzeri.

Il mare del Sud è il vero protagonista

Anche se a occupare la vetta della classifica ci sono Rimini e Riccione, il vero protagonista dell'Estate 2015 è il mare del Sud. Infatti, al 3° posto della classifica si piazza Taormina, che guadagna 2 posti rispetto alla classifica del 2014, occupando così il posto che aveva il Lido di Jesolo (che scivola al 6° posto). Sorrento non guadagna e non perde posizioni, mantenendo saldo il suo 4° posto, mentre al posto sale una nuova rivelazione, Vieste. Tra il 7° e il 9° posto troviamo altre 3 località di mare del Sud: i Giardini Naxos, Cefalu' e Tropea.

I migliori video del giorno

E infine, al 10° posto della top ten, troviamo Gallipoli.

Confermato il trend positivo per il Sud

In base alle analisi di Trivago fatte nei mesi precedenti, era già risultato questo trend positivo per le localita' di mare del Sud, e le ricerche di hotel fatte per il weekend di agosto lo riconfermano. Giulia Eremita spiega che quest'anno c'è stata la rivalsa dei mari del Sud, in primo luogo perchè c'è stato un vero e proprio calo di interesse per il mare all'estero, e poi perche' hanno funzionato molto bene le campagne di promozione turistica indette dalle regioni del Sud Italia. #vacanze estive #La tua vacanza #Viaggi Low Cost