La compagnia di volo Irlandese ryanair ha deciso di istituire ben 37 nuove rotte in tutta Italia. Una scelta che farà comodo a moltissimi viaggiatori italiani, che da anni sono costretti ad affrontare molteplici scali per raggiungere le città di loro interesse. [VIDEO]La vera rivoluzione della compagnia low cost è che ci saranno tratte che partono dall'Italia per raggiungere città come Amman, Aqabe e altri luoghi della Giordania. Scopriamo insieme tutti i dettagli sulle nuove rotte proposte da Ryanair.

Ryanair: ecco tutti i dettagli sulle nuove tratte dagli aeroporti italiani

Nel corso di una conferenza stampa l'ad Michael O'Leary, ha presentato le nuove tratte istituite dalla compagnia.

La rivoluzione di Ryanar punterà al massimo sull'Italia, intensificando i volti sulle 18 tratte già esistenti da molto tempo, in più verranno stabilite ben 37 rotte nuove. Grazie a questa rivoluzione, la compagnia di volo irlandese sarà in grado di trasportare ben "39 milioni di passeggeri in 29 aeroporti italiani con una crescita del 5%", secondo quanto dichiarato dallo stesso Michael O'Leary. Scopriamo insieme alcune delle nuove rotte proposte dalla compagnia:

  • Dall'Aeroporto di Bergamo partiranno rotte per : Amman,Tenerife, Tangeri, Palma, Kaunas e Faro.
  • Dall'aeroporto di Roma Cimapino si potrà arrivare a: Palma, Aqaba, Baden baden.
  • Da Bologna ci saranno nuovi Voli per: Porto, Amman, Alicante, Kaunas e Manchester.
  • Dall'aeroporto di Pisa ci saranno nuove tratte per: Praga e Danzica.
  • Da Palermo si potrà arrivare a: Colonia e Valencia.
  • Dall'aeroporto di Catania in arrivo nuove tratte che giungeranno a: Marrakesh e Siviglia.
  • Da Venezia si potrà arrivare a: Siviglia, Vilnius, Gran Canaria, Amburgo e Manchester.
  • Da Cagliari ci saranno nuove tratte per: Porto, Siviglia, Baden Baden, Dusseldorf Weeze, Valencia, Varsavia Modlin.
  • Da Brindisi si volerà verso: Memmingen e Verona.
  • Dall'aeroporto di Bari si potrà arrivare a Dublino.
  • Dall'aeroporto di Pescara si giungerà a Malta.

Le polemiche sui bagagli Ryanair

Nel corso della conferenza stampa O'Leary ha anche accennato alla questione circa la sistemazione dei bagagli, un argomento da anni molti discusso e criticato alla compagnia di voli. [VIDEO] L'uomo ha, con poche parole, fatto capire che non si tratta di un argomento di interesse delle autorità, che invece dovrebbero occuparsi di altre cose e lasciando alla compagnia la gestione della questione dei bagagli.

O'Leary ha anche affermato di non capire il perchè di tutte queste critiche dal momento che si tratta di un semplice sistema di organizzazione interno all'azienda.