A pochi giorni dalla scomparsa dell'Europarlamentare in forza alla #Lega Nord Gianluca Buonanno, spunta un retroscena inquietante che fa pensare al complotto. A parlare è Armando Manocchia attraverso un articolo pubblicato. Secondo la ricostruzione dei fatti e in considerazione alle minacce di morte indirizzate a Gianluca Buonanno, Manocchia svela la sua teoria che mette da parte la morte a causa di un incidente stradale, e ricostruisce un percorso che vede l'europarlamentare vittima di un complotto e quindi assassinato.

Buonanno vittima di complotto?

Un finto incidente per togliere di mezzo una volta e per tutte Buonanno, questo è quanto è stato dichiarato dal giornalista Manocchia.

Pubblicità
Pubblicità

Sulla morte di Gianluca Buonanno nessuno ha voluto chiarire la dinamica dell'incidente, nonostante quest'ultima sia stata non chiara, Manocchia continua la sua teoria del complotto, spiegando che la versione inerente ai fatti del sinistro stradale dove ha perso la vita Buonanno è del tutto fasulla, poiché, inizialmente veniva riferito che l'auto dell'europarlamentare abbia tamponato un'auto a bordo con 2 inglesi, ferma per avaria sulla pedemontana, escludendo però che la pedemontana sia una strada a doppia corsia con tanto di corsia d'emergenza. Versione poi cambiata e che vede Buonanno investito dopo essere sceso a soccorrere l'auto con a bordo i 2 inglesi, anche quest'ultimi spariti.

Un ostacolo che dava fastidio

Dava fastidio Buonanno, i suoi modi di fare e la sua voglia di gridare al mondo intero la verità, poteva dare fastidio ed essere di ostacolo per qualcuno.

Pubblicità

Sono svariati gli episodi che lo vedono artefice di proteste singolari nei confronti di un sistema ritenuto "malato". L'esponente del Carroccio ha più volte riferito pubblicamente si essere stato minacciato di morte, tra gli ultimi episodi, un post attraverso i social network dove Buonanno riferisce: "Mi hanno minacciato di morte, ma me ne frego! Io vado avanti per la mia strada!". Nonostante le minacce di morte indirizzate a Buonanno, quest'ultimo non ha mai ricevuto una scorta da parte delle Istituzioni, ora si resta in attesa di ulteriori riscontri e di chiarimenti da parte del governo sull'incidente che ha visto perdere la vita Gianluca Buonanno. #cronaca nera