Dal 1° luglio sinoal 31 agosto l'Ente Nazionale Protezione Animali (Enpa), ha lanciato il numero verde anti-abbandoni 800.137.079, disponibile 24 ore al giorno per tutti gliautomobilisti e i passanti che vogliono denunciare la presenza per lestrade dei nostri amici a quattro zampe, lasciati da soli al loro tristedestino.

È proprionella stagione estiva che questa piaga colpisce maggiormente gli animali, undramma che ogni anno coinvolge migliaia di cani e gatti.

La causa è sempre lastessa ''l'inciviltà dei loro padroni,'' perché considerano quel fedeleamico un peso per le loro vacanze.

In base ai datiemersi dalla Polizia Stradale, in seguito resi noti dall'Enpa, gli incidentinell'ultimo triennio 2010-2012 hanno avuto una netta diminuzione dai 79.784 del2010 ai 66.100 dell'anno scorso. Purtroppo quelli che hanno colpito gli animalisono aumentati del 6% nel 2012.

Come funziona il numero verde

Il numero verde anti-abbandoni sarà attivo 24 ore algiorno: dal 1° luglio 2013 al 31 agosto. Sarà sufficiente chiamare questonumero per aiutare a salvare la vita degli animali abbandonati, che sitrovano a vagare senza una meta precisa sulle autostrade italiane o anche altrove.

Quando verrà effettuata la segnalazione, l'operatore provvederà a fornire all'utente il numero della Polizia Stradale che comunicherà alle forze dell'ordine tutti i dettagli necessari per operare in maniera tempestiva e corretta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

È basilare, come ha spiegato Carlotta Gallo, dirigente della Polizia Stradale di Milano, che gli utenti forniscano dettagli precisi inerenti al luogo dell'avvistamento, e di evitare i falsi allarmi.

Per quanto concerne il personale del contact center anti-abbandoni, come ha dichiarato Marco Bravi (responsabile Comunicazione sviluppo Enpa), gli assistenti sono stati formati espressamente dalla Protezione Animali attraverso un ''triage'' operativo, per poter rispondere al meglio ai casi di abbandono e fornire un intervento rapido e corretto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto