Con il mese di novembre arriva la voglia di acquistare un albero di Natale da mettere in casa, una tradizione questa che si rinnova anno dopo anno e che ci permette di dare alle nostre case un grande calore. Come ben sappiamo, però, scegliere degli alberi di Natale veri significa andare incontro alla deforestazione e creare quindi non pochi problemi all'Ambiente in cui viviamo. Sarà possibile scegliere un albero di Natale ecologico? È senza dubbio questa una delle domande che in molti si pongono. La risposta è semplice, per scegliere un albero ecologico basta recarsi presso un punto vendita Ikea.

L'albero di Natale Ikea, il progetto

Ikea ha deciso di rinnovare anche per quest'anno il progetto "Compostiamoci Bene", progetto nato con la collaborazione del WWF. Gli alberi di Natale Ikea possono essere acquistati in tutti i punti vendita del colosso svedese a partire dal 22 novembre 2013, si tratta di esemplari di Picea che hanno un'altezza media che si aggira intorno a 140 cm. Questi alberi di Natale possono essere poi riconsegnati presso il punto vendita dal 4 al 12 gennaio 2014, cosa questa che permette al cliente di ricevere un buono pari ovviamente al costo dell'albero. Per ogni albero che sarà restituito ad Ikea verrà fatta una donazione di 2,00 euro per il WWF, soldi che verranno spesi per un importante progetto di conservazione forestale. I clienti Ikea potranno anche decidere se devolvere al WWF ulteriori 2,00 euro.  

Il riciclo degli alberi di Natale  

Ikea ricicla ovviamente tutti gli alberi di Natale che vengono restituiti. Questi alberi vengono utilizzati per la realizzazione di pannelli truciolari per i mobili Ikea oppure vengono utilizzati come fertilizzante naturale. L'albero di Natale Ikea è quindi una soluzione ecologica, ma si tratta dell'unica soluzione possibile? 

Gli alberi di Natale ecologici

Ikea non è di certo l'unica catena di negozi che offre progetti di sostenibilità ambientale che vedono come protagonisti gli alberi di Natale. Ogni anno molte altre catene di negozi, come ad esempio Obi, realizzano progetti di questa stessa tipologia solo che per adesso non sono arrivate ancora notizie ufficiali sulle date. Vi consigliamo in alternativa di chiedere informazioni al vostro comune di residenza, vedrete che anche i comuni italiani provvederanno a realizzare apposite campagne di sostenibilità ambientale. Per un Natale, insomma, più green per tutti.
Leggi tutto