E’ in arrivo un eclissi totale di sole per mercoledì 9 marzo. L’evento, già di per se eccezionale nella sua spettacolarità, sarà ancora più interessante in quanto si tratterà dell’unico fenomeno del genere previsto per il 2016.

L’eclissi totale di sole del 9 marzo si verificherà grazie alla complicità della prima ‘super luna’ dell’anno, una particolare condizione astronomica per la quale la luna nuova si troverà al Perigeo, nel punto più vicino alla Terra, ed apparirà più grande, favorendo l’oscuramento completo del disco solare.

Dove sarà visibile l’eclissi di sole di mercoledì 9 marzo

L’attesa eclissi di solesarà visibile ad occhio nudo solo nella zona dell’Oceano Pacifico, e più precisamente nelle aree geografiche del sud-est asiatico e dell’Australia. Il punto migliore per l’osservazione del fenomeno è stato individuato in Indonesia, dove l’eclissi sarà visibile in tutta la sua evoluzione che toccherà il suo culmine alle 2.58 ora italiana, quando la ‘super luna’ oscurerà completamente il sole per circa 4 minuti.

Meno fortunati i residenti in Australia, dove l’eclissi sarà parziale ed il sole raggiungerà il massimo dell’oscuramento solo per il 50 per cento della sua superfice.

Dove vedere la diretta streaming dell’eclissi di sole del 9 marzo

Per chi non può permettersi un viaggio fino in Indonesia per ammirare dal vivo l’unica eclissi di sole del 2016, c’è sempre la possibilità, offerta da molti siti specializzati in astronomia, di ammirare il raro fenomeno attraverso una diretta streaming gratuita visibile da Pc, smartphone e tablet.

C’è da scommettere che il sito maggiormente cliccato da appassionati e curiosi di tutto il mondo sarà quello della Nasa, dal quale sarà possibile osservare l’evento a partire dalle 2 di mercoledì 9 marzo.

Lo stesso servizio sarà offerto, come sempre in occasione di eventi che riguardano i fenomeni astronomici, dalla piattaforma online del Virtual Telescope.

Un occasione da non perdere, anche perché per osservare la prossima eclissi solare completabisognerà attendere il 21 agosto 2017.