Bentrovati con la nostra rubrica dedicata al clima in Italia; quest'oggi ci occuperemo delle condizioni climatiche che potranno avverarsi nel prossimo mese dell'anno. Ricordiamo infatti che dalla terza settimana di marzo partirà una nuova stagione e quindi potrà verificarsi un importante cambio climatico all'interno della nostra penisola. Le Previsioni meteo dei prossimi giorni ci indicano in realtà, che già per questo fine settimana è previsto un piccolo assaggio di primavera, ma sarà così anche per i prossimi giorni o l'ultima parte del mese di febbraio ci regalerà una nuova ondata di maltempo e freddo?

Scopriamolo qui di seguito.

Meteo marzo, previsioni: prima fase ancora instabile, poi la bella stagione

Se questi giorni di metà febbraio vi avevano illuso sul fatto che l'inverno fosse finito, vi sbagliavate; questo anticiclone di San Valentino, così è stato chiamato, non avrà ancora molta vita. Come detto l'alta pressione resisterà ancora un po' per i prossimi giorni ma, già a partire dalla metà della prossima settimana, la situazione meteorologica sul nostro paese potrebbe cambiare in negativo. Le previsioni meteo ci indicano che l'instabilità potrebbe tornare a dominare in Italia, in particolar modo al centro-nord; le temperature torneranno a stabilizzarsi sulle medie stagionali almeno sino a fine febbraio. Ma cosa è previsto invece per marzo?

Gli esperti meteorologici dell'aeronautica militare ci indicano che per la prima decade del terzo mese dell'anno è previsto un leggero cambiamento climatico, in particolare al sud. Il meridione dovrà vedersela con delle precipitazioni al di sopra della media del periodo; situazione invariata invece per il centro e per il settentrione.

Primavera 2017: ecco le prime tendenze degli esperti

Andando ad analizzare le prime tendenze previste per la stagione primaverile, scopriamo che quest'anno le temperature saranno molto probabilmente sopra le medie stagionali. Questo si verificherà in tutto il paese, ma in particolar modo al meridione, che risente spesso dell'influenza climatica africana.

Ovviamente almeno per il primo mese primaverile la situazione climatica rimarrà ancora instabile, soprattutto al nord, a causa di perturbazioni provenienti dal nord atlantico. Nelle prossime settimane vi aggiorneremo sulla possibilità di cambi di scenario.

Segui la pagina Previsioni Meteo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!