L'enorme anticiclone che sta attanagliando l'Italia, sta creando temperature praticamente estive, con sorpresa di tutti, anche degli stessi esperti che non si aspettavano un caldo fuori stagione così prepotente. In poche parole, le temperature sono ben oltre le medie stagionali in tutta Italia, addirittura di 6-7 gradi al Nord. A Milano si stanno registrando 21 gradi, mentre la media del periodo è di 18 gradi. Anche le minime sono più alte della media stagionale (si attestano tra i 12 ed i 13 gradi, ma la media è di 8 gradi). Stesso discorso a Firenze (media stagionale a 18, temperature di oggi a 21), Torino (media a 17, temperature a 21).

Nel Salento, la temperatura ha toccato i 25 gradi (la media del periodo è di 22 gradi) e alcune persone addirittura hanno deciso di fare il bagno, approfittando di quest'ondata di caldo. Una nebbia fittissima ha avvolto tutta la provincia di Lecce, soprattutto nelle prime ore della mattimata e nelle zone interne. La situazione, in realtà, pare stia per cambiare, perché tra lunedì 23 e martedì 24 ottobre una perturbazione sarà presente sull'Italia e porterà piogge, vento e temporali, facendo abbassare le temperature fino a 17-18 gradi in provincia di Lecce.

Salento, arriva la pioggia

Come detto, all'inizio della prossima settimana, si attende l'arrivo di una forte perturbazione su tutta la penisola salentina. Il beltempo resisterà ancora per qualche ora, fino sabato-domenica con temperature che resteranno oltre le medie.

Le massime andranno tra i 22 ed i 25 gradi, le minime saranno tra i 14 ed i 17 gradi. Domenica pomeriggio potrebbero arrivare le prime, leggere, piogge che proseguiranno (più copiose), durante le giornate di lunedì e di martedì. Mercoledì poi è previsto l'arrivo del fortissimo vento da Nord-Nord Ovest. Le raffiche di vento potrebbero arrivare addirittura a sfiorare i 50 chilometri orari.

Le temperature crolleranno e tra lunedì e martedì le minime si attesteranno sui 13-14 gradi e le massime tra i 16 ed i 20. Le temperature, dunque, scenderanno rapidamente, come successo qualche settimana fa. Insomma, un cambiamento climatico repentino si attende in provincia di Lecce: potrebbe essere il cambiamento definitivo verso un clima più autunnale o invernale, poichè non si prevedono aumenti di temperature nel corso della prossima settimana, quando le stesse non supereranno mai i 20 gradi, ben 6-7 in meno rispetto a quelle attuali.

Segui la pagina Previsioni Meteo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!