Dopo un mese secco e caldo è arrivato il mal tempo su tutta l'Italia. Da domani 7 Novembre 2017 arriverà una gelida ondata di aria fredda che andrà ad occupare la maggior parte dell'Italia. Queste piogge non saranno passeggere, ma dureranno quasi tutta la settimana, con a seguire un weekend parzialmente stabile e sereno sulla maggior parte dell'Italia. Già da domani mattina si potrà notare il calo delle temperature, ma soprattutto il mal tempo che sarà molto intenso ed insistente.

Oltre le ondate di aria fredda e le piogge intense, potremmo notare le nevicate che scenderanno a bassa quota in Piemonte, e altre nevicate si avranno sulle Alpi e sull'Appennino. Da mercoledì 8 Novembre le ondate di aria fredda si sposteranno verso il Sud. Le precipitazioni saranno abbondanti, tanto da poter provocare dei grossi nubifragi e straripamenti dei fiumi. Verso metà settimana il mal tempo potrebbe aumentare soprattutto verso il Centro Italia per via del secondo vortice ciclonico.

Martedì 7 Novembre

Molto probabilmente domani 7 Novembre l'area gelida di bassa pressione si sposterà sul Tirreno Centrale, aumentando le condizioni metereologiche verso il maltempo su gran parte d'Italia. Piogge e temporali coinvolgeranno gran parte della Penisola soprattutto sulla fascia Centro-Meridionale Tirrenica. Rovesci e temporali risulteranno abbastanza frequenti, con alcuni momenti parzialmente stabili.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Previsioni Meteo

Questi terribili fenomeni saranno meno presenti in Puglia e nelle zone periferiche, compresa la Sicilia Orientale. Si registreranno delle intense nevicate principalmente sulle Alpi, ma a quote abbastanza alte. Molto probabilmente nevicherà oltre i 1300/1450 metri. I venti continueranno a soffiare in continuazione, in rotazione antioraria attorno al vortice di bassa pressione.

Mercoledì 8 Novembre

Il maltempo sarà sicuramente più frequente sulle aree del basso Tirreno, ma soprattutto sulle regioni Adriatiche.

Il tempo migliorerà al Nord ma ci saranno ugualmente delle precipitazioni in Romagna. Nel resto della settimana ci saranno delle precipitazioni intense in maggior parte dell'Italia, con nevi ad alta quota. Dovrebbe esserci un miglioramento del maltempo al Settentrione, dove ci saranno dei notevoli cambiamenti metereologici. Queste piogge provocheranno dei danni abbastanza notevoli su tutta l'Italia, ma saranno comunque favorite per gli agricoltori.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto