Eccoci ad un nuovo appuntamento con la soap spagnola Il Segreto, che ci propone una inattesa novità nel rapporto tra la matrona di Puente Viejo, Francisca Montenegro ed il suo fido capomastro, Mauricio Godoy. Quest'ultimo, infatti, per la prima volta, anzichè obbedire supinamente agli ordini ricevuti, si scaglierà contro la sua padrona, non condividendo le sue intenzioni malvagie nei confronti della giovane Berta Monez, la nuova fidanzata di Bosco e balia del piccolo Beltran. Nel frattempo, a Puente Viejo accadono numerosi altri eventi che meritano la nostra attenzione.

Cesar Cardenas resta a Punte Viejo

Dopo la crisi coniugale attraversata dai coniugi Castaneda, Emilia ha chiesto al marito di non avvicinarsi più a lei.

L'uomo, dopo qualche tempo, si è trasferito a El Jaral. Qui, il Castaneda, che è molto esperto di cura dei campi, riceve un grande apprezzamento da parte di Bosco per il modo in cui si occupa delle terre della tenuta. Emilia, una sera, rimasta sola alla locanda, viene salvata dall'aggressione da parte di alcuni delinquenti, intenzionati ad approfittarsi di lei, da un affasciante sconosciuto, un certo Cesar Cardenas, con il quale sta iniziando ora ad approfondire la conoscenza. Cesar decide, allora, di prolungare il suo soggiorno in paese. Alfonso nel frattempo, pensa a come poter riconquistare sua moglie Emilia.

Lucas lascia Puente Viejo?

Lucas Moliner, venuto a conoscenza del fatto che la sua promessa, Sol, aveva già contratto matrimonio legale [VIDEO] in Algeria con Eliseo, diventato poi il suo sfruttatore, decide di abbandonare per sempre Puente Viejo, per rifarsi una vita altrove.

Naturalmente, Severo e Carmelo, cercheranno di convincerlo a restare ed a lottare per la donna che ama.

Onesimo, intanto, decide di partecipare ad un concorso connesso al presepe vivente. Mariana, pur tra molte difficoltà, ha dato alla luce una bambina alla quale hanno dato il nome di Juanita; la Castaneda si accorge che le sue ansie di mamma alla prima esperienza, sono eccessive.

Mauricio si scaglia contro Francisca per i suoi intrighi contro Berta

Mauricio, su ordine di Francisca, che ha notato gli strani comportamenti ed i cambiamenti d'umore di Berta, si è impossessato delle cartelle cliniche della ragazza, che ha dei gravi disturbi psichici. La matrona, pensa di approfittarne per manipolarla e farsi aiutare a convincere Bosco a tornare alla Villa. Francisca, quando Berta si reca a farle nuovamente visita, cerca di portarla dalla sua parte. La matrona, in quel frangente, discute con Mauricio che è contro di lei e non vuole aiutarla nei suoi intrighi contro Berta, che non ha reali scheletri nascosti nell'armadio ma solo delle sofferenze nell'anima.

Francisca organizza alla Villa una grande festa in onore di Bosco, che, però, non vuole prendervi parte senza la sua amata Berta. Ciò nonostante, per rendere felice la nonna, il giovane Castro, vi presenzia. La festa, in realtà, è un'autocelebrazione della Montenegro.