Calciomercato Inter 2013: a due settimane dall'inizio del prossimo campionato di Serie A, i nerazzurri di Walter Mazzarri sono ancora un cantiere aperto. Tra acquisti e qualche cessione la squadra potrebbe cambiare volto grazie agli ultimi giorni di mercato.

Wallace: l'affare per portare all'Inter il terzino brasiliano del Chelsea è certamente a buon punto. Tuttavia nelle ultime ore sono emersi degli intoppi burocratici che, essendo consueti nei trasferimenti internazionali, non dovrebbero pregiudicare l'arrivo all'Inter del brasiliano già in questa sessione di mercato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Van der Viell: un indizio sul fatto che il terzino del PSG possa davvero trasferirsi all'Inter ci è dato direttamente dal suo compagno di reparto Christophe Jallet il quale ha dichiarato ai media francesi di voler continuare a giuocare nella squadra parigina.

Poiché il PSG vorrebbe acquistare Dani Alves, appare abbastanza scontata la partenza di Van der Viell prima della chiusura del mercato.

Rolando: il calciatore arriverà a Milano entro stasera per firmare il contratto e sostenere le consuete visite mediche. Sarà acquistato dall'Inter con la formula del prestito con diritto di riscatto a 4 milioni di euro.

Taider: i contatti fra Inter e Bologna continueranno in questo fine settimana. L'Inter pare abbia offerto 6 milioni più il prestito di Duncan e la seconda metà di Krhin. Ora si attende una risposta del Bologna. Trapela un certo ottimismo sul fatto che il giocatore possa arrivare all'Inter prima della fine del mercato, considerando anche il fatto che le alternative ci sono ma difficilmente rientrerebbero nei parametri economici fissati dal club di Moratti.

I migliori video del giorno

Su Nainggolan è piombato il Napoli e per quanto riguarda Luiz Gustavo, seppure ci sia una volontà del Bayern Monaco di privarsi del giocatore, la cifra richiesta di 20 milioni di euro sarebbe impossibile da sostenere per l'Inter.

Eto'o: arrivano conferme sulla volontà del centravanti camerunense di tornare a Milano, città mai dimenticata e in cui ha fatto ritorno più volte durante questa sua parentesi calcistica in Russia. Tuttavia le linee di mercato dell'Inter sembrano orientate su un altro target di acquisti.