L'allenatore dell'Inter, Walter Mazzarri, è stato molto chiaro, ha bisogno di un esterno. Così la dirigenza nerazzurra si è messa alla ricerca del nome giusto per puntellare la rosa e regalare al tecnico il giocatore desiderato. Dopo aver nei giorni scorsi incontrato la dirigenza del Porto, l'ultima idea di Moratti è un vecchio pallino sia del presidente che del nuovo tecnico, stiamo parlando di Zuniga.

Non sarà facile strappare l'esterno al Napoli ma sopratutto alla tanta concorrenza, Juventus in primis.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

La valutazione di De Laurentiis è 10-12 milioni di euro e risulta essere un prezzo davvero alto per un giocatore che a giugno 2014 si libererà dal club partenopeo e che quindi fra soli 4 mesi sarà libero di firmare con chi desidera.

Dal canto suo la Juventus non si è mai rassegnata all'idea di non avere a disposizione il giocatore e giornalmente i dirigenti bianconeri, portano avanti un discorso sia col giocatore che con i dirigenti napoletani per cercare di convincerli a far partire il centrocampista abbassando il prezzo di vendita. Saranno dieci giorni di fuoco non solo per il caldo che attanaglia il Paese ma per seguire l'evolversi della situazione e capire, se veramente, il giocatore dovrà togliersi la maglia che lo ha reso celebre.

La vicenda è destinata ad andare avanti fino all'ultimo giorno di mercato, dove si sa, può succedere di tutto ma la sensazione è che alla fine il colombiano cambierà squadra con buona pace dei tifosi napoletani al quale Zuniga è molto legato.