Adem Ljiajic entra anche nel Calciomercato della Juve, diventando il caso del mercato estivo 2013. Il rinnovo tarda ad arrivare e, dopo i tentativi del Milan, ecco la Juventus inserirsi nella trattativa. Dopo essere rimasta a bocca asciutta con l'affare Jovetic, finito al Manchester City, ecco che la squadra di Antonio Conte cerca ancora una volta di andare a pescare nel mare fiorentino. Il procuratore del giocatore, Ramadani, ha un ottimo rapporto con Marotta, ed è stato proprio lui a suggerire il giovane talento ai bianconeri.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Un profilo perfetto per il calciomercato della Juve, che a pochi giorni dall'inizio della Serie A 2013/2014, cerca un attaccante all'altezza sia tecnicamente che fisicamente.

Insomma la carica è partita, la Juventus offre 5 milioni più il cartellino di Marrone. La Fiorentina, dopo l'assalto del Milan, è un po' fredda e vorrebbe cedere il giocatore all'estero, con l'Atletico Madrid in pole.

Più probabile, che il calciomercato Juve, finisca su Diamanti, molto amato da Conte e con caratteristiche ottime per il gioco bianconero. Il Bologna lo ritiene incedibile, ma, con un'offerta adeguata si potrebbe fare, anche se il giocatore, che vorrebbe far parte dei Mondiali 2014 in Brasile, alla Vecchia Signora non avrebbe il posto assicurato. La Juventus aspetta anche di incassare per poter acquistare Zuniga, ma prima deve cedere. Nelle ultime ore si è attivata la pista Matri-Roma, con il club giallorosso forte dei 30-35 milioni che incasserà a breve dal Tottenham per Lamela.

I migliori video del giorno

La destinazione è gradita al giocatore che troverebbe spazio nella capitale.

Il calciomercato Juve, si muove in uscita, verso la Premier. Quasi fatta per De Ceglie al Sunderland e Quagliarella al West Ham. Sarà abbandonata invece la pista Kondogba, compagno di nazionale di Pogba, la richiesta di 20 milioni è troppo alta, così, probabilmente, il giocatore finirà a Monaco.

Il calciomercato Inter è bloccato, si cerca un attaccante di livello, visto i dubbi sul pieno recupero di Milito. La qualità e il cuore portano verso Samuel Eto'o, che ha però un ingaggio altissimo. Thohir, che entro il 10 settembre raggiungerà l'accordo con Moratti, gradirebbe l'arrivo di Eto'o, ma l'ingaggio lo spaventa un po'. La stella del Camerun si potrebbe ridurre l'ingaggio, ma non scenderebbe sotto i 5 milioni. Ecco allora che, un vecchio amico come Mourinho, potrebbe rovinare i sogni interisti, aggiudicandosi la corsa all'attaccante, portandolo con se al Chelsea. Intanto il calciomercato interista è in cerca di un esterno, si aspetta che l'affare Zuniga vada in porto per arriva ad Isla della Juventus.

Intanto, sempre a Milano, il calciomercato del Milan vive sull'affare Honda. Galliani spera di ingaggiare il giocatore entro fine mese. Si aspetta, un probabile, arrivo di Kucka dal Genoa a rinforzare il centrocampo, mentre il pressing forte è in direzione Cagliari, per arrivare ad Astori. Cellino non molla.

La Fiorentina, aspetta solo un portiere da questo calciomercato estivo e tutti gli indizi portano a Julio Cesar, che potrebbe arrivare gli ultimi giorni di mercato. Il Napoli, invece, ha trovato nel giovane Zapata il vice Higuain.

Un calciomercato quasi al termine, ma ricco ancora di sorprese.