Il Calciomercato della Roma continua nel segno delle cessioni che, dopo Marquinhos e Pablo Daniel Osvaldo, riguarderanno anche Erik Lamela che si accaserà nel Tottenham. Oltre l'argentino al sodalizio inglese interessa anche Miralen Pjanic per il quale potrebbe essere tentato l'assalto negli ultimi giorni di mercato. In entrata piace Adem Ljajic che molto probabilmente non rinnoverà il contratto con la Fiorentina e dovrebbe quindi lasciare il club gigliato prima della fine di questa sessione di calciomercato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Calciomercato

Manca dunque solo l'ufficialità per formalizzare il passaggio di Lamela al Tottenham per un'operazione che genererà una notevole plusvalenza nelle casse della società capitolina.

Il talento argentino passerà infatti al club inglese per una cifra che dovrebbe superare i 30 milioni di Euro che vanno ad aggiungersi ai 50 incassati dalle cessioni di Marquinhos al Paris Saint Germain e Pablo Daniel Osvaldo al Southampton e che mettono a disposizione dei responsabili del calciomercato della Roma un ingente tesoretto da reinvestire sul mercato.

In quest'ottica deve essere visto il recente interessamento per Adem Ljajic che entro domani dovrà dare un riscontro alla proposta di rinnovo presentato dalla Fiorentina. Le sensazioni in tal senso sono negative perché il procuratore del serbo vedrebbe di buon occhio una sua partenza dal club gigliato e molto difficilmente l'offerta dei viola verrà presa in considerazione. Ecco che quindi Ljajic verrà quasi certamente ceduto per evitare un addio a parametro zero nell'estate del 2014 quando scadrà il contratto che lo lega al sodalizio toscano.

I migliori video del giorno

La prima società a farsi avanti per Ljajic è stato il Milan che ha anche già raggiunto un accordo con l'entourage del giocatore ma la Fiorentina difficilmente cederebbe l'attaccante ai rossoneri dopo gli screzi avvenuti tra le due società sul finale dello scorso campionato. Ecco quindi che la pista Roma potrebbe svilupparsi velocemente anche se l'intenzione dei vertici gigliati sarebbe quella di cedere il serbo ad una società estera.

La soluzione giallorossa potrebbe mettere quindi d'accordo tutte le parti con Ljajic che potrebbe continuare a giocare nel campionato italiano e la Fiorentina che eviterebbe la cessione dei giocatore al Milan. Le prossime ore saranno dunque decisive per dirimere finalmente una delle questioni più caotiche dell'attuale sessione di calciomercato.