Mercoledì 28 agosto alle 20:45 il Milan si giocherà buona parte della sua stagione. Anche se siamo ancora all'inizio, si può considerare quella contro il PSV Eindhoven una delle partite più importanti dell'anno perché vincerla equivale ad incassare un assegno da una quarantina di milioni di euro che deriva dall'ingresso alla fase a gironi della Champions League. Per questo la società rossonera ha deciso di tenere i prezzi bassi, in modo da riempire il più possibile lo stadio e permettere ai ragazzi in campo di sentire il calore del pubblico.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Ricordiamo che si parte dall'1-1 dell'andata e che ai rossoneri basta anche un pareggio per 0-0 per passare il turno.

Prima di tutto i prezzi. Il listino prezzi applicato è quello di fascia B, lo stesso delle partite di campionato "normali", e dunque prevede i biglietti dell'anello blu 2 e rosso 2 a 22 euro (20 se si acquistano tramite banca, bancomat o online) ed un prezzo ridotto di 2 euro se finiscono i biglietti degli altri settori, 40 per l'anello arancio 2 (37 con lo sconto e 22-25 per i ridotti sotto i 14 anni e sopra i 65); 38 euro per gli anelli blu 1 e verde 1, 48 euro per l'anello arancio 1 e le poltroncine arancio, 115 per la tribuna d'onore arancio e poi infine i biglietti dei settori migliori vanno dagli 80 ai 340 euro per la tribuna d'onore rossa.

I bambini con meno di 7 anni entrano gratis.

Per chi abita fuori dalla Lombardia e vuole acquistare i biglietti non serve la tessera del tifoso che è necessaria solo per il campionato nei casi previsti. Ma come comprare il biglietto? La società del Milan mette a disposizione 4 modalità di acquisto. C'è quella online, ma per accedervi bisogna sottoscrivere il servizio Cuore Rossonero (costa 15 euro); oppure quelle fisiche della banca (attraverso qualsiasi filiale del Gruppo Intesa San Paolo), attraverso i bancomat di Intesa San Paolo, oppure presso le casse dello stadio che sono aperte solo nel giorno della partita.