Catania – Inter è sicuramente un importante banco di prova per gli uomini di Mazzarri. La partita è in programma domenica 1 settembre ed è valevole per la seconda giornata del campionato italiano di Serie A 2013/14. Quest’anno i nerazzurri non partono come pretendenti al titolo, ma partita dopo partita la squadra potrebbe acquistare entusiasmo e sovvertire questo pronostico.

Catania – Inter: l’analisi

Il Catania si affiderà al suo caldo pubblico per scatenare l’inferno del Massimino.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

In avanti proverà a scardinare la difesa milanese con rapidi scambi in velocità tra le tre frecce etnee Barrientos, Bergessio e Castro. Probabile il recupero di Almiron che sarà chiamato a dettare i tempi di gioco, mentre la difesa ed il centrocampo dovranno riuscire a non permettere agli avversari, maggiormente dotati tecnicamente, di impostare l’azione in velocità.

L’Inter dovrà cercare di ripetere la partita della prima giornata offendo la stessa intensità di gioco. Il mixage di esperienze e vigore atletico è piaciuto un po’ a tutti. Nella prima parte della partita col Genoa Mazzarri era partito con i giocatori di esperienza, nella ripresa ha poi dato spazio ai giovani per cambiare il ritmo della gara. Probabile che anche questa volta userà la tattica dell’esperienza per contrastare gli iniziale bollori bellicosi della squadra di casa per poi passare al contrattacco quando gli avversari saranno più stanchi.

Catania – Inter: orario e streaming

L’orario dell’incontro è fissato per domenica 1 settembre alle 20:45, mentre lo streaming è affidato alle applicazioni riservate agli abbonati Premium Play e Sky Go rispettivamente di Mediaset Premium e Sky.

I migliori video del giorno