L'Inter è pronta alla trasferta di Catania, nella quale cercherà di cogliere la terza vittoria stagionale, e potrebbe partire dalla conferma del 3-5-1-1. In attesa dei convocati di Walter Mazzarri, le indiscrezioni parlano infatti di un'Inter simile a quella che entrò in campo nella gara di esordio contro il Genoa domenica scorsa al Meazza.

Sarà ancora 3-5-1-1 perciò, ma questa volta con una piccola variazione. Infatti al posto di Zradko Kuzmanovic tornerà dall'inizio Mateo Kovavic, che si piazzerà sul centrosinistra, in trio con Esteban Cambiasso, titolare nonostante la prestazione negativa contro i rossoblu, e Fredy Guarin, confermatissimo sul centrodestra, ed elemento che Mazzarri giudica imprescindibile.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Partirà invece dalla panchina l'algerino Saphir Taider, che nella prima gara di campionato ebbe un buon impatto. Conferma invece per Ricardo Alvarez alle spalle di Rodrigo Palacio.

Ancora panchina per Mauro Icardi, che contro il Genoa entrò nella ripresa e fu autore di un buon secondo tempo, nel quale sfiorò il gol con un colpo di testa che si andò a stampare contro la traversa.

Per il resto difesa confermata con Campagnaro, Ranocchia e Juan Jesus davanti ad Handanovic, e Jonathan, reduce da un buon periodo, e Nagatomo sulle due fasce. In odore di convocazione Joel Obi, che potrebbe tornare dopo oltre otto mesi di stop. Bene anche Walter Samuel, che in questi giorni si è allenato in gruppo, mentre per il secondo sabato di fila Diego Milito giocherà con la Primavera, speranzoso di poter essere in campo alla ripresa nel big match contro la Juventus.