Mercato Inter 2013 ultime news - Dopo la vittoria per quattro reti a zero contro il Cittadella, l'Inter tira un sospiro di sollievo. Tuttavia la società ha, ora più che mai, l'arduo compito di completare e rinforzare l'attuale rosa tornando sul mercato ed acquistando un terzino, un centrocampista centrale ed anche un attaccante. 

Un precampionato piuttosto deludente aveva già creato i primi malumori tra il pubblico interista ed il tecnico Mazzarri, nelle interviste e nelle conferenze stampa, dava l'idea di non avere in pugno la situazione nascondendosi sempre dietro i carichi della preparazione e le novità tattiche.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Pertanto la vittoria in Coppa Italia arriva senz'altro come una boccata d'ossigeno per tutto l'ambiente nerazzurro ma non deve distogliere la società dal mercato.

Per quanto riguarda Isla in settimana ci sarà un incontro tra il procuratore dell'esterno cileno e la dirigenza della Juventus: in sostanza l'entourage del calciatore vorrebbe essere a conoscenza di quanto Conte voglia puntare su di lui per la prossima stagione.

Il discorso è abbastanza chiaro: se deve rimanere a far panchina alla Juventus, tanto meglio andarsene all'Inter dove ad accoglierlo ci sarebbe un tecnico che lo stima da anni. Dovesse sfumare Isla, l'Inter tenterà l'affondo su un altro obiettivo di mercato ossia l'esterno olandese del Psg Van der Wiel.

Passiamo al centrocampista. Mazzarri continua a chiedere Taider, ma arrivare al centrocampista del Bologna non è affatto semplice. La distanza economica fra le due parti per la metà del calciatore rimane abbastanza consistente: 8 milioni la richiesta, di appena 5 milioni l'offerta. E né l'acquisto di Perez da parte del Bologna, né la volontà di Taider di trasferirsi a Milano sembrano ammorbidire la posizione del club felsineo. Le alternative hanno sempre il nome di Nainggolan (anche se la richiesta di Cellino non scende dai 16 milioni di euro) e Fernando del Porto.

I migliori video del giorno

Per quanto riguarda l'attaccante, infine, è tramontata definitivamente l'ipotesi Osvaldo avendo il calciatore e la Roma accettato l'offerta del Sauthampton. Rimane viva solamente l'ipotesi di Eto'o con i club inglesi, Chelsea su tutti, che stanno facendo una concorrenza spietata all'Inter che dalla sua parte ha la voglia del calciatore di ricongiungersi alla sua famiglia che continua a vivere a Milano.

Insomma, la prossima sarà certamente una settimana decisiva per capire se l'Inter riuscirà a raggiungere gli obiettivi di mercato, completando così una rosa che al momento sembra inadeguata a competere per il vertice.