Secondo le ultime notizie su Roma-Verona, partita della seconda giornata di Serie A 2013/2014 del 1° settembre (calcio d'inizio ore 18), saranno assenti i 13mila abbonati della Curva Sud, ma qui ci concentreremo sul pronostico e sui dettagli che riguardano le probabili formazioni che scenderanno all'Olimpico da titolari.

Serie A, probabili formazioni Roma-Verona 1° settembre 2013

Molto probabilmente ci sarà il recupero di Strootman per la Roma di Rudi Garcia, disponibile ormai anche il nuovo acquisto Ljajic, molte probabilità per l'ex attaccante viola di partire titolare.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Queste potrebbero essere le novità di formazione insieme alla confermatissima presenza di Florenzi nel tridente dove ci sarà anche Totti. L'unico assente a tempo indeterminato sarà l'infortunato Destro.

Mandorlini potrebbe dover rinunciare all'ottimo Albertazzi, buona la prestazione del difensore contro il Milan, causa un affaticamento muscolare. Hallfredsson recuperato e grande attesa per Toni, nessun squalificato ma in infermeria ci sono Agostini e Ragatzu.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Strootman; Ljajic, Florenzi, Totti.

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Maietta, Moras, Albertazzi; Donati, Jorginho, Romulo; Jankovic, Toni, Martinho.

Pronostico Roma-Verona: Mandorlini vorrebbe fare un altro regalo ai tifosi dopo quello consegnato in casa contro il Milan, stavolta sarà molto difficile ripetere l'impresa in trasferta. L'atteggiamento sarà probabilmente lo stesso di 8 giorni fa, difesa e organizzazione e poi ripartenze veloci.

I migliori video del giorno

Garcia dopo la vittoria a Livorno vuole bissare davanti al pubblico di casa anche per rispondere sul campo all'assente Curva Sud, se Ljajic e Strootman saranno in campo, il livello tecnico si eleverà ulteriormente, il pronostico dice Roma 3-1.