La seconda giornata di Serie A si apre questo pomeriggio con Chievo - Napoli. Allo stadio Bentegodi Rafa Benitez vuol confermare che la sua squadra sta bene e magari approfittare dello scontro difficile della Juventus contro la Lazio per cercare di mettere in cascina quanti più punti possibile. Il Chievo però non è mai un cliente facile, specialmente in casa, e Corini decide di affrontare il Napoli a viso aperto schierando una formazione stranamente offensiva.

LE ultime dal chievo - Il tecnico non vuol commettere l'errore di chiudersi a riccio e sperare in qualche contropiede o in un episodio favorevole, ma schiera una formazione con due punte ed un centrocampista che fa quasi l'esterno d'attacco, in modo da costringere le "armi segrete" del Napoli, i centrocampisti centrali, a restare lontani dalla propria trequarti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

In casa Chievo mancheranno Dainelli per un problema al piede, e Guana, infortunato di lungo corso, e così il 4-4-2 dovrebbe prevedere sulla sinistra Sestu che agisce quasi da terzo d'attacco.

Sull'altra fascia Hetemaj potrebbe giocarsi il posto con Improta, anche se il primo è sempre favorito. Thereau, viste le doti da contropiedista, è titolare indiscusso, mentre al suo fianco si giocano il posto Paloschi e Pellissier.

Le ultime dal napoli - Pochi dubbi di formazione per Benitez che schiera Higuain nonostante il recente incontro ravvicinato con uno scoglio che lo ha costretto ad 8 punti di sutura. Afferma l'allenatore che il Pipita è in condizione di giocare, ma ha solo qualche difficoltà a farsi la barba. Sarà lui il vertice dell'attacco composto dai tre trequartisti che dovrebbero essere ancora Callejon, Hamsik e Pandev. In campo anche Zuniga in quella che potrebbe essere la sua ultima partita con il Napoli. Queste le probabili formazioni:

Chievo (4-4-2): Puggioni; Sardo, Papp, Cesar, Dramè; Hetemaj, Rigoni, Radovanovic, Sestu; Thereau, Paloschi.

I migliori video del giorno

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Britos, Albiol, Zuniga; Behrami, Inler; Callejon, Hamsik, Pandev; Higuain.