Supercoppa italiana 2013 in programma a Roma, stadio Olimpico, alle ore 21:00 di domenica 18 agosto in diretta Rai 1. Mister Petkovic, che ha appena festeggiato il suo 50° compleanno ed è stato festeggiatissimo, ostenta un certo ottimismo. Ritiene che la sua squadra possa mettere in difficoltà la corazzata bianconera, soprattutto se la testa reggerà bene, come accaduto nella storica finale di Coppa Italia contro la Roma, quando i biancocelesti presero i classici due piccioni con una fava, anzi tre: vittoria in un derby, conquista della Coppa Italia, qualificazione in Europa League, con tutto quello che ne consegue in termini economici e di programmazione tecnica a medio-lunga scadenza.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Supercoppa italiana 2013 assai incerta a nostro parere, anche se i pronostici vedono la Juventus di Antonio Conte favorita nettamente per il successo finale.

Ma Petkovic, il vero valore aggiunto di questa Lazio, fa notare che la squadra è molto cresciuta dopo la vittoria in Coppa Italia, ha qualcosa in più, è diventata più solida in difesa. È necessario però essere molto cinici, perché le occasioni a disposizione sono poche, quando si incontra una formazione così forte, esperta, blasonata e soprattutto ambiziosa come questa Juventus rafforzata dall'arrivo di un asso come Carlos Tevez.

Per la gara di Supercoppa italiana 2013 la Lazio punta forte sul brasiliano Hernanes che, secondo quanto spiegato da Vlado Petkovic, è colui il quale può prendere per mano la squadra in questo momento decisivo. Non per niente lo chiamano il Profeta. Anche Klose si dice fiducioso di segnare un gol in questa Supercoppa italiana 2013 che sarà verosimilmente decisa da un episodio.

I migliori video del giorno