Il mercato del Milan, come da tradizione, si accende nelle ultime 24 ore. Come ricorderanno i tifosi negli anni scorsi con gli arrivi di Balotelli, Robinho ed altri campioni, anche quest'anno Galliani chiuderà il mercato rossonero con i fuochi d'artificio dell'ultimo giorno.

Fatta di sicuro per Kakà che torna al Milan gratuitamente, ma con alcuni bonus milionari in favore del Real Madrid, a breve potrebbero essere presi altri due giocatori.

Uno è l'ormai famoso difensore centrale, individuato in Astori.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Il calciatore del Cagliari, che Cellino aveva detto che non cederà, almeno per questa finestra di mercato, sembra sempre più vicino ai rossoneri. I 15 milioni chiesti per il suo cartellino ci sono, e così i sardi aspettano di vedere se c'è un sostituto all'altezza prima di cederlo.

A quanto pare Cellino ha bloccato Capuano del Pescara. Se si riuscisse a concludere quella trattativa, Astori verrebbe ceduto al Milan.

Un colpo potrebbe arrivare anche a centrocampo. Il famoso ingaggio di Kucka, di cui si parla da oltre un anno, dovrebbe andare in porto a momenti. Arrivato Matri, non c'è più posto per Niang che verrà scambiato proprio con Kucka alla pari.

Impossibile invece l'addio di El Shaarawy. Per lui si era parlato di uno scambio con il Real Madrid per Ozil. Ma l'ingaggio faraonico del tedesco, e l'aver già ingaggiato Kakà per quel ruolo, chiudono ogni illazione.

Il Milan pensa anche ad un vice Abbiati e l'ha individuato nel portiere messicano Ochoa, ma visti i tempi stretti, sembra più probabile che il discorso venga rimandato alle prossime finestre di mercato.

I migliori video del giorno

Infine tra i partenti potrebbe esserci anche Zaccardo, destinazione Hellas Verona.