Il Milan, in forte crisi di risultati, ma non di gioco, stasera affronterà la Sampdoria per il secondo anticipo della sesta giornata del campionato di Serie A. La sfida è molto importante per tutte e due le formazioni, poichè entrambi i tecnici, Allegri del Milan e Delio Rossi della Sampdoria, sono a rischio esonero per i cattivi risultati finora ottenuti.

Ma mentre la squadra rossonera riesce ad esprimere ancora un buon gioco, non si può dire la stessa cosa per la Samp, in crisi di gioco e di risultati.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Una vittoria per i milanisti sarebbe una vera manna dal cielo, anche se, vista la classifica, non risolverebbe affatto la precaria situazione dei  lombardi, anche per le chiare ambizioni di scudetto e di alta classifica di inizio stagione.

Un punto invece sarebbe oro colato per i liguri che vorrebbero raggiungere la salvezza senza molti patemi d'animo. Ma la loro classifica latita con appena 2 punti raccolti in 5 giornate.

Contro i liguri, il tecnico Allegri, verosimilmente punterà  su due attaccanti del calibro di Robinho, ex Manchester City e Real Madrid, e Alessandro Matri, ex Cagliari e Juventus, vista la nota squalifica affidatata a Mario Balotelli.

La Sampdoria di Delio Rossi tenterà il cosidetto colpaccio a San Siro per cercare di  allontanarsi dalla zona serie B. I blucerchiati dovrebbero giocare verosimilmente con due attaccanti di buona qualità ossia Manolo Gabbiadini, ex Cittadella ed Atalanta, e Sansone, ex bomber di Sassuolo e Torino.

I precedenti parlano di 110 sfide, fra lombardi e liguri, con  un bilancio a favore dei rossoneri  di 56 vittorie, 27 sono state le affermazioni  dei blucerchiati e 27 i pareggi.

I migliori video del giorno

Mentre risultano essere 55 in totale le gare disputate in quel di Milano, fra le due contendenti, con 36 successi del Milan,  10 vittorie dei liguri e e 9 pareggi.

Qualora Alessandro Matri, dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200ma presenza in Serie A, disputate con le maglie di Milan, Cagliari e Juventus. La Sampdoria, invece, non vince fuori casa dal 6 gennaio scorso, 2-1 a Torino sulla Juventus. Nelle seguenti 11 trasferte ufficiali il bilancio blucerchiato è stato di 7 pareggi e 4 sconfitte.

Le probabili formazioni

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant, Nocerino, De Jong, Muntari; Birsa; Robinho, Matri. All. Allegri.

Sampdoria (4-4-2): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Costa; Gavazzi, Palombo, Obiang, Wsolek; Sansone,Gabbiadini. All. Rossi.

Arbitro: Peruzzo

Fischio d'inizio fissato per le ore 20.45. La partita potrà essere vista sul digitale terrestre da Mediaset Premium e sul satellite da Sky.