La Serie B 2013 - 2014 è giunta alla quarta giornata di campionato, non ha effettuato la sosta per le Nazionali e nello scorso weekend si è presa lo spazio domenicale riservato alla Serie A. Il quarto turno del Campionato cadetto si apre questa sera con il consueto anticipo del venerdì sera che vedrà opporsi due formazioni molto blasonate che puntano al salto di categoria, come il Palermo di Gennaro Gattuso e il Cesena di Campedelli. Tutte le altre partite si disputeranno domani ad eccezione del posticipo del Liberati di lunedì sera tra i padroni di casa della Ternana e il Brescia.

L'anticipo tra Palermo e Cesena è senza dubbio il big match di giornata, entrambe le squadre puntano alla Serie A e battere una diretta concorrente non solo aumenta il morale e la sicurezza nei propri mezzi, ma è utilissimo ai fini della classifica, anche se siamo soltanto all'inizio e la Serie cadetta è lunghissima.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Il Palermo di Gattuso è attrezzato per demolire il campionato, ma sulla carta, perché sul campo dovrà sudare ogni punto. Nelle prime due partite, infatti, il Palermo ha raccolto soltanto un punto, perdendo in casa contro l'Empoli.

Nell'ultimo turno però ha trovato la prima vittoria e adesso vuole confermare il trend positivo contro i romagnoli.

Il Cesena dal canto suo sa di partire sfavorito contro i rosanero e ha tutta l'intenzione di sovvertire il pronostico. Nelle prime due partite la squadra, pur non esprimendo un grande calcio, ha vinto per due volte ottenendo il punteggio pieno, dopo però è arrivato il brutto k.o. interno contro il Lanciano, con annessa contestazione dei tifosi. A Palermo i romagnoli cercano l'immediato riscatto.

Un altro incontro molto interessante di giornata è Varese - Pescara, big match del sabato, con gli abruzzesi che arrivano al Franco Ossola con il dente avvelenato per i due calci di rigore subiti nello scorso turno contro il Crotone, e che quindi puntano all'immediato riscatto contro i biancorossi.

I migliori video del giorno

Il Varese, invece,  viene dal convincente successo contro il Latina (0-3), e vuole proseguire con la scia positiva battendo una forte squadra come il Pescara di Pasquale Marino. Come sempre la parola spetta soltanto ai campi.