Si affronteranno al "Tardini" Parma e Milan, con quest'ultima che proverà a risalire in classifica affrontando gli uomini dell'ex-militante rossonero Roberto Donadoni. L'incontro si disputerà domenica alle ore 15:00 e sarà valido per la nona giornata del campionato di Serie A; lo stadio che ospiterà il match, come accennato, sarà il "Tardini" di Parma.  

Un Parma davvero in forma che al "Bentegodi" di Verona ha visto sfumare la vittoria negli ultimi minuti della gara; il match è stato talmente spettacolare da poter far credere che la squadra, dopo un inizio difficile, possa essere sulla giusta via.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Anche il Mister Donadoni è contento dei cambiamenti dei suoi e sta cercando di preparare al meglio la squadra in vista della partita contro gli undici di Allegri.

Gli emiliani rinunceranno nell'incontro a Galloppa, Paletta ed Okaka, confermando il 3-5-2, con la coppia d'attacco formata da Amauri e Cassano.  Il Milan invece, all'ottavo posto in classifica, non è ancora riuscito a vincere in tasferta, pareggiando due partite e portando a casa due amare sconfitte.





I rossoneri dovranno fare a meno di Mexes, purtroppo squalificato, e del portiere Abbiati, e senza nessuna sorpresa a difendere la porta del Milan dovrebbe esserci Gabriel, fondo di uno schieramento 4-3-1-2 con Kakà a tre quarti e coppia "d'assalto" Matri-Balotelli.

Insomma un Milan diverso da quello sceso in campo in Champions League, nella speranza che le fatiche della gara contro il Barca non pesino sulla condizione altletica dei giocatori. Una partita aperta con un pronostico da over 2,5 quotato a 1,82; durante l'incontro si prospettano almeno tre reti. 

Formazioni:

Il Parma si schiera con un 3-5-2:  tra i pali Mirante, Cassani, Felipe, Lucarelli, Biabiany, Gargano, Marchionni, Parolo, Gobbi, Cassano, Amauri. Allenatore: Roberto Donadoni. A disposizione: Bajza, Pavarini, Mesbah, Benalouane, Mendes, Valdes, Munari, Acquah, Obi, Palladino, Sansone, Rosi.

I migliori video del giorno

Indisponibili: Galloppa, Paletta, Okaka.

Il Milan si schiera con un 4-3-1-2: Gabriel, Abate, Silvestre, Zapata, Constant, Montolivo, De Jong, Muntari, Kakà, Matri, Balotelli. Restano a disposizione: Amelia,Coppola Zaccardo, Cristante, Poli, Nocerino, Emanuelson, Birsa, Saponara, Robinho, Niang.

Saranno invece indisponibili per il Milan: Bonera, De Sciglio, Pazzini, El Shaarawy, Abbiati.