Sono segnali precisi quelli che Juventus e Napoli mandano al campionato e, in particolare, alla Roma capolista. Le due squadre, impegnate nella ricorsa Scudetto alle spalle degli uomini di Garcia, hanno vinto in maniera convincente contro Catania e Fiorentina, al termine di due partite vissute in maniera diversa.

Juventus-Catania: voti, tabellino e assist della gara

Per i bianconeri sono diversi i giocatori che si sono distinti positivamente: bravi soprattutto Vidal, Pirlo e Tevez, autori dei tre gol, positivi anche Llorente, Marchisio e De Ceglie, mentre è apparso più opaco del solito Leonardo Bonucci, nonostante il gol del 4-0. Diverse le imprecisioni del difensore bianconero, salvato in più di una circostanza dal compagno di reparto Caceres. Prestazione preoccupante per il Catania, non tanto per valori tecnici, evidentemente squilibrati, quanto per grinta e voglia di lottare. Di seguito i voti e il tabellino del match: 


Juventus (3-5-2): Buffon sv; Caceres 6, Bonucci 6, Chiellini 6; Isla 6, Vidal 6,5 (Pogba 6) , Pirlo 7, Marchisio 6,5, De Ceglie 6,5; Tevez 7 (Giovinco 6,5), Llorente 6,5. All.: Conte 6,5


Catania
(5-3-2): Andujar 5,5; Rolin 6 (Castro 5,5), Gyomber 5, Legrottaglie 5; Alvarez 6, Almiron 5, Guarente 4,5, Keko 5,5, Biraghi 5 (Capuano 5,5); Petkovic 5,5 (Maxi Lopez 5,5), Bergessio 5. All.: De Canio 5

Marcatori: Vidal, Pirlo, Tevez, Bonucci

Ammoniti: Pirlo, Chiellini

Espulso: Guarente 

Assist: Giovinco

Fiorentina-Napoli: voti, tabellino e assist del match

La grande prova l'ha data però il Napoli di Benitez: gara di spessore assoluto dei partenopei che vincono 1-2 a Firenze, dando prova di avere tutti  connotati del top team. Organizzazione e individualità in un mix esplosivo di fisicità e tecnica sopraffina: stupende le due realizzazioni e voti alti per i protagonisti di serata. Higuain è ancora tra i migliori: il Pipita si conferma grande uomo assist, con la trivela ad imbeccare la girata al volo di Callejon. Proprio lo spagnolo è l'uomo del match: oltre al gol fantastico, l'ex Real Madrid ha messo in mostra un bagaglio tecnico vastissimo. Guadagna un voto alto anche Dres Mertens, protagonista del gol del vantaggio dei partenopei e di altre giocate di altissimo livello. 


Fiorentina (3-5-2): Neto 6; Roncaglia 5,5, Compper 6, Savic 5,5; Cuadrado 6,5, Aquilani 6 (Matos sv), Pizarro 6, Borja Valero 6,5, Pasqual 6 (Vargas sv); Joaquin 5,5 (Vecino 6), Rossi 7.  Allenatore: Montella 5,5

Napoli (4-2-3-1): Reina 7; Maggio 5,5, Fernandez 5,5, Albiol 6,5, Mesto 6; Behrami 7, Inler 5,5; Callejon 7, Pandev 6,5 (Hamsik 6), Mertens 7 (Insigne 6); Higuain 7. Allenatore: Benitez 7

Marcatori: Callejon, Rossi (rig.), Mertens 



Ammoniti: Compper, Borja Valero, Albiol, Behrami, Pandev.



Espulso: Maggio, Cuadrado



Assist: Higuain (2)