Per la nona giornata del campionato di Serie A si gioca allo Stadium di Torino la partita Juventus-Genoa. Prima di scoprire le probabili formazioni del match ed il pronostico, riportiamo alcune informazioni utili per vedere la gara di questo pomeriggio in streaming. Prima di tutto, il calcio d'inizio della sfida è fissato alle ore 15. Possono usufruire della diretta tv i soli abbonati Sky e Mediaset Premium, i quali dovranno sintonizzare i propri canali su Sky Calcio 1 HD e Premium Calcio 2.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus





Per lo streaming dell'incontro occorrerà invece collegarsi ai siti web Sky Go e Premium Play, raggiungibili digitando sulla barra degli indirizzi del proprio motore di ricerca i seguenti link: skygo.sky.it e play.mediasetpremium.it. Una volta effettuato il login basterà selezionare semplicemente il canale della diretta televisiva.

L'appuntamento è sempre per le tre del pomeriggio. 

Le ultime dai campi raccontano di una Juve che si affida ad un mini-turnover. Riposerà Marchisio, dentro Vidal, con Isla che andrà ad occupare la fascia di destra. Ballottaggio tra Storari e Buffon per una maglia da titolare, favorito l'estremo difensore della Nazionale azzurra, nonostante l'ex Milan venga ancora oggi dato in campo dal primo minuto. In attacco al fianco di Tevez giocherà per la terza gara consecutiva lo spagnolo Llorente, in gol al Bernabeu nella sfida di Champions League contro il Real Madrid. Tra i convocati di Antonio Conte per la sfida di questo pomeriggio non figurano Lichtsteiner, Pepe, Vucinic e Quagliarella.

Gasperini sembra orientato ad un cambio tattico drastico per il suo Genoa. Il Grifone infatti dovrebbe schierarsi a Torino con il 4-5-1.

I migliori video del giorno

Unica punta Gilardino, sulle corsie laterali doppi terzini, con Antonini e Marchese sulla linea dei difensori e Vrsaljko insieme ad Antonelli a centrocampo. In mezzo ballottaggio tra l'ex giallorosso Bertolacci e Lodi, favorito il primo. Kucka e Biondini sono invece sicuri di una maglia da titolare, così come il portiere Perin. A Portanova e Manfredini sono invece affidate le chiavi del reparto difensivo. Tra i convocati manca il brasiliano Matuzalem, protagonista in settimana di un episodio spiacevole, essendo stato ritrovato ubriaco al volante della sua Maserati.

Il pronostico della gara deve per forza di cose tenere conto dello stato di forma attraversato dalle due squadre. La partita giocata al Bernabeu, nonostante sia arrivata la sconfitta, ha convinto un po' tutti circa il ritorno della fame di vittorie ai bianconeri. Non vanno però dimenticate le difficoltà incontrate dalla squadra di Conte nell'ultimo periodo, in particolare quando l'avversario non era sulla carta realmente pericoloso. D'altro canto il Genoa da quando sulla panchina siede Gasperini ha cambiato marcia, come dimostrano gli ultimi quattro punti conquistati contro Catania e Chievo. Consigliamo di lasciar perdere per oggi i segni tradizionali (1,x,2), puntando invece sul segno under 2,5 o per i più timorosi under 3,5.