Sono da poco terminate le partite di qualificazione ai Mondiali 2014 Brasile, gironi zona Europa, disputate venerdì 11 ottobre 2013. I risultati e poi una panoramica sulle classifiche con le nazionali già qualificate e i pronostici per le possibili squadre che possono ancora qualificarsi e quelle che potrebbero disputare i playoffs dopo l'ultimo turno previsto per martedì 15 ottobre.

Risultati 11 ottobre 2013, qualificazioni gironi Europa per i Mondiali 2014

In grassetto le nazionali già qualificate ai Mondiali del Brasile in quanto vincitrici del proprio gruppo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Pronostici Calcio



  • A) Croazia-Belgio 1-2; Galles-Macedonia 1-0.
  • B) Armenia-Bulgaria 2-1; Malta-Rep.Ceca 1-4; Danimarca-Italia 2-2.

  • C) Far Oer-Kazakhstan 1-1; Germania-Irlanda 3-0; Svezia-Austria 2-1.
  • D) Andorra-Romania 0-4; Estonia-Turchia 0-2; Olanda-Ungheria 8-1.
  • E) Albania-Svizzera 1-2; Islanda-Cipro 2-0; Slovenia-Norvegia 3-0.
  • F) Azerbaijan-Irlanda del Nord 2-0; Lussemburgo-Russia 0-4; Portogallo-Israele 1-1.
  • G) Lituania-Lettonia 2-0; Bosnia-Liechtenstein 4-1; Grecia-Slovacchia 1-0.
  • H) Moldavia-San Marino 3-0; Ucraina-Polonia 1-0; Inghilterra-Montenegro 4-1.
  • I) Spagna-Bielorussia 2-1.

Secondo il regolamento (zona Europa), si qualificano ai Mondiali 2014 dopo i risultati del 15 ottobre 2013, le 9 nazionali vincitrici del proprio girone.

In seguito altre 4 squadre usciranno dagli spareggi playoffs (andata e ritorno) fra le 8 migliori classificate.

Classifiche e pronostici qualificazione in vista del prossimo turno (martedì 15 ottobre 2013)

Se non matematicamente, virtualmente proprio nel gruppo dell'Italia (A) già qualificata alla fase finale in Brasile (A), potrebbe esserci l'esclusa in quanto peggiore seconda classificata. Danimarca e Bulgaria quasi out ormai. Esaminiamo dunque certezze e probabilità.

Girone B: Belgio già qualificata, Croazia già ai playoffs.

Girone C: Germania già qualificata, Svezia già ai playoffs.

Girone D: Olanda già qualificata, Turchia e Romania 16, Ungheria 14 si giocano il 2° posto, scontata la vittoria dei magiari vs Andorra che arriverebbe a 17 punti. Romania vs Estonia e Turchia vs Olanda le altre partite, a questo punto favorita per giocarsi gli spareggi è la nazionale rumena.

I migliori video del giorno

Girone E: Svizzera già qualificata, l'Islanda (16) dovrà affrontare una Norvegia molto delusa ma pur sempre in una trasferta non semplice, la Slovenia (15) rientrata sorprendentemente in corsa giocherà anch'essa fuori casa degli elvetici che sulla carta sono superiori ma che la qualificazione anticipata potrebbe distrarre, possibilità di raggiungere il playoff alla pari.

Girone F: Russia (21) e Portogallo (18) nel peggiore dei casi andranno a disputare lo spareggio, ma ai russi di Capello basterà un pareggio in Azerbaijan, il Portogallo per sperare nel miracolo altrui, dovrà comunque vincere la sua partita in casa contro il Lussemburgo.

Girone G: Bosnia e Grecia appaiate a 22 punti e irraggiungibili dalle altre, i bosniaci andranno direttamente ai Mondiali in caso di vittoria in casa della Lituania (impresa difficile ma non proibitiva) in virtù del vantaggio negli scontri diretti. I greci sono strafavoriti in casa contro il Liechtenstein e dovranno tifare per i lituani.

Girone H: Inghilterra certa di giocarsi il playoff ma una vittoria casalinga contro la Polonia la porterebbe subito in Brasile, scontata la vittoria in casa dell'Ucraina contro San Marino, per questi motivi il Montenegro è praticamente fuori da qualsiasi gioco.

Girone I: Spagna già qualificata, Francia già ai playoffs.