Arriva direttamente dall'Inghilterra la notizia bomba del giorno: in una conferenza stampa, Gustavo Poyet, subentrato a Paolo Di Canio nel ruolo di allenatore del Sunderland, si lascia scappare qualcosa di troppo e afferma che Giaccherini potrebbe lasciare il club già nella finestra di mercato invernale. Giaccherini con Poyet non ha più il posto da titolare garantito, e anche per questo, spiega l'allenatore, l'ex juventino non è molto felice.



Giaccherini, al pari di ogni altro collega, preferirebbe giocare molto di più di quello che l'allenatore paia voglia concedergli, e per questo ha già mostrato chiare intenzioni di voler cambiare aria il prima possibile.

Pubblicità
Pubblicità

L'obiettivo sarebbe tornare a giocare in Serie A, dove l'ex cesena si è consacrato e ha mostrato tutto il suo valore, sopratutto durante l'esperienza all'ombra della Mole.



Per i motivi su esposti, pare che l'allenatore stia cercando di scatenare un'asta tra i club interessati, in modo da ottenerne il massimo profitto nel caso di un'eventuale partenza del calciatore. Nel corso della conferenza stampa, Poyet ha però tenuto a precisare che i suoi giocatori non sono in svendita, e quindi neanche Giaccherini verrà proposto ad altri club per propria iniziativa.

"Noi siamo qui, venite a cercare i nostri giocatori, ma non dobbiamo svenderli, nè tantomeno lo vogliamo" sembrerebbe annunciare Poyet, che aggiunge anche che approfitterà della pausa per le partite delle Nazionali per fare il punto sulle situazioni dei singoli giocatori e dell'intera rosa con la dirigenza, prendendo decisioni ponderate caso per caso.



Secondo voi cosa potrà accadere a Gennaio? Fateci sapere cosa ne pensate commentando l'articolo!



Leggi tutto