Dopo la sconfitta che il Milan ha subito contro il Barcellona a parlare ai microfoni di “Milan Channel” è il centrocampista Sulley Muntari. Ecco le sue dichiarazioni: "Ieri non avevamo nessuna intenzione di perdere ma è andata cosi, non stiamo affrontando un periodo facile. Il nostro obiettivo è quello di fare bene e sono sicuro che la squadra ha tutte le potenzialità tecniche e morali per poter uscire da questo brutto momento. Ieri abbiamo giocato come il mister ci ha chiesto di fare e come ci eravamo preparati durante gli allenamenti svolti in settimana".

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Riguardo gli episodi arbitrali? “Sono casi che fanno parte del mondo del calcio, a volte cambiano le partite in meglio e a volte in peggio. Ripeto che noi anzi di pensare a questi episodi dobbiamo lavorare duramente per uscire da questa crisi tenendo i piedi per terra.

Ogni volta che ci alleniamo l’intera squadra deve dare il 100% e tutti noi ci stiamo impegnando anche se le cose non stanno andando come noi vorremmo. Usciremo da tutto questo".

Cosa ne pensa di Allegri: "È il nostro allenatore e comunque vada noi dobbiamo essere pronti a seguirlo in qualsiasi decisione che lui prende. So che non è un momento facile per i nostri sostenitori ma loro devono sempre credere in noi".

La prossima avversaria è il Chievo, come state preparando questa sfida? "Sarà una battaglia come tutte le altre partite che abbiamo affrontato e noi dobbiamo andare a Verona solo per fare bene e per migliorare per poter uscire da questo tunnel buio e rivedere la luce".