E' appena terminato il match di Champions, Juventus-Real Madrid del 5 novembre 2013 per la 4a giornata della fase a gironi, ecco le formazioni scese in campo e la sintesi della partita.

Cronaca e risultato Juventus-Real Madrid

Juventus (4-3-3): Buffon; Caceres, Barzagli, Bonucci, Asamoah; Vidal, Pirlo, Pogba; Marchisio; Tevez, Llorente. Real Madrid (4-3-3): Casillas; Sergio Ramos, Varane, Pepe, Marcelo; Khedira, Xabi Alonso, Modric; Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo.

Primo tempo: Al 5° calcia dalla distanza Pogba, pallone abbondantemente a lato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Al 13° contropiede del Real con Bale che si libera alla grande in area e tenta il diagonale vicente, Buffon para a terra. Si sta vedendo una buona Juve dopo i primi minuti contratti, al 17° rischiano l'autogol gli spagnoli ma Casillas ha un gran riflesso e si salva.

Al 28° pennellata di Tevez per Marchisio che di testa va quasi a botta sicura ma ancora un grande intervento di Casillas di piede salva il Real. Al 32° Vidal in area perde l'occasione di battere a rete cercando una sponda improbabile. Bale al 33° prova il tiro a giro che finisce nettamente a lato. Ancora bianconeri in attacco con Vidal che al 38° conclude in porta e il portiere respinge un pò goffamente, altra mischia sul corner successivo ma la difesa spazza, spagnoli in difficoltà.

Calcio di rigore! Intervento maldestro di Varane con Pogba che sposta il pallone quel che tanto che basta per subire il fallo, GOL! Dal dischetto realizza Vidal al 42°. Juventus-Real Madrid 1-0.

Al 45° occasionissima che clamorosamente Ronaldo spreca in mezzo all'area di rigore tirando altissimo, l'assist era stato di Marcelo e aveva trovato un pò distratta la difesa bianconera.

I migliori video del giorno

Si va all'intervallo, risultato primo tempo: Juve-Real 1-0.

Secondo tempo: GOL! Al 52° erroraccio in retropassaggio di Caceres, i madrileni possono mettere Ronaldo davanti alla porta che non sbaglia davanti a Buffon; Juve-Real 1-1. Traversa di Xabi Alonso al 56°! La Juve ha subito il contraccolpo psicologico. Al 58° doppia occasione per la squadra di Conte, Marchisio impegna prima Casillas e poi batte a colpo sicuro in porta ma quasi sulla linea salva Ramos.

GOL! Al 60° Bale porta in vantaggio il Real 2-1 , controllo perfetto e assist per l'ex Tottenham che si libera e infila sul primo palo Buffon con un rasoterra chirurgico. GOL! Pareggio Juve con Llorente che di testa raccoglie un cross perfetto di Caceres, al 66° Juventus-Real Madrid 2-2.

Al 67° sfiora la rete Benzema che s'incunea in area ma il suo tiro finisce di poco a lato. Al 78° bomba di Tevez da fuori area ma respinge bene Casillas. Esce l'argentino e spazio a Quagliarella che all'82° impegna subito il portiere avversario da fuori area.