Con l'eliminazione dalla Champions League per mano del Galatasaray, la Juventus ha perso ben venti milioni di euro, che sarebbero andati a rimpinguare le finanze bianconere. Ora Marotta deve ridimensionare gli obiettivi di mercato: quali nuove strategie per gennaio?

I bianconeri sono alla ricerca di un esterno di centrocampo di talento, che sia in grado di risolvere le partite con accelerazioni decisive. Uno degli obiettivi di Marotta è il colombiano Cuadrado, che al momento è conteso tra Fiorentina e Udinese. L'interesse, tuttavia, è stato manifestato per la prossima stagione.

 

Intanto si pensa soprattutto alle cessioni: sul piede di partenza ci sono Mirko Vucinic, apprezzatissimo dall'Inter, e pure Fabio Quagliarella, che non sta riuscendo a trovare spazio nelle rotazioni di Antonio Conte.

Sul fronte delle entrate si fa più difficile arrivare al gioiellino del Cagliare Radja Nainggolan, dal momento che per il talentuoso centrocampista si sono mosse sia l'Inter che il Paris Saint Germain. 

Il Galatasaray, che ha appena eliminato la Juventus dalla Champions League, sta dando fastidio ai bianconeri anche sul fronte mercato. Infatti Marotta aveva già scelto il prossimo obiettivo di gennaio: si trattava di Ludovic Biabiany, esterno offensivo che sta facendo molto bene nel Parma di Donadoni.

Tuttavia i turchi, sorprendetemente, si sono inseriti nella trattativa fra i blucerchiati e la Juventus, tanto che ora rischiano di far saltare un affare che sembrava più che realizzabile.