Finisce senza reti l'atteso Monday Night della Premier League che ha messo di fronte Arsenal e Chelsea all'Emirates, in un derby molto significativo per la parte alta della classifica. Ma nonostante entrambe le squadre abbiano provato fino all'ultimo di vincere la partita, a sorridere è soprattutto il Liverpool, che alla fine del turno prenatalizio ha raggiunto proprio l'Arsenal in testa alla classifica.

Il Chelsea ha preso il sopravvento fin dall'inizio ma i Gunners di Arsène Wenger a metà primo tempo hanno cercato di mettere in mostra le proprie qualità tecniche e di palleggio.

E' però sul piede di Lampard l'occasione migliore della prima frazione: un'intuizione geniale di Hazard serve sul destro dell'esperto centrocampista dei Blues la classica palla "con il contagiri" (qualunque cosa significhi) e soltanto la traversa salva il portiere dell'Arsenal Szczesny dal gol dell'1 a 0. Poco incisivi gli attaccanti del Chelsea, sono soprattutto i centrocampisti del Chelsea a risultare pericolosi, anche se sul finale del tempo è un'iniziativa di Ozil a portare l'Arsenal vicino al gol, con Walcott atterrato in modo più che sospetto nell'area di rigore dei Blues.

Nel secondo tempo il copione non cambia: molta corsa, tiri frequenti da una parte e dall'altra ma poca incisività delle punte in campo da entrambe le parti. Nel finale emerge l'Arsenal, con Giroud che fallisce una buona occasione e con altre iniziative di Ozil.

Nel finale Chelsea pericoloso soprattutto su calcio piazzato e Mourinho che cambia a sorpresa prima Hazard e poi Torres come a voler difendere un punto che alla lunga può risultare prezioso. Rimangono in piedi due statistiche a loro modo soprendenti: nessun attaccante del Chelsea ha ancora segnato in trasferta in questa stagione e, dopo dieci confronti, Wenger non ha mai battuto Mourinho.

Il prossimo turno si giocherà durante il "Boxing day", cioè il giorno di Santo Stefano, e vedrà il Chelsea ospitare lo Swansea, mentre l'Arsenal avrà un altro derby londinese in casa del West Ham, anche se gli occhi saranno puntati soprattutto sul big match Manchester City-Liverpool (quote William Hill: vittoria Man City 1.80, pareggio 3.50, vittoria Liverpool 4.50).