Allo Stadio Olimpico, il Torino ospiterà domenica 22 Dicembre (ore 15) il Chievo per un incontro valido per la diciassettesima giornata del Campionato di Serie A.

Torino, tre vittorie e un pari nelle ultime quattro gare

I granata stanno vivendo un Dicembre davvero magico e vorrebbero salutare il proprio pubblico con un'altra vittoria e la conferma del settimo posto in classifica: dopo il successo di Udine, c'è entusiasmo nella squadra di Ventura che potrebbe ottenere l'obiettivo salvezza con grande anticipo.

Il tecnico del Toro dovrà rimpiazzare l'assenza di Farnerud, squalificato, oltre a quella dell'infortunato El Kaddouri: si va verso un 3-5-2 con Cerci e Immobile, tandem d'attacco.

Chievo, riscattare lo stop contro la Sampdoria

I veneti devono dimenticare lo scivolone casalingo contro i blucerchiati e riprendere il loro cammino verso la salvezza: il tecnico Eugenio Corini non potrà disporre di Cesar, squalificato. Il Chievo, probabilmente, scenderà in campo con un 4-3-3 che conferma in attacco il tridente Estigarribia-Thereau-Paloschi.

Probabili formazioni Torino - Chievo

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Brighi, Vives, Basha, Pasquale; Cerci, Immobile.

A disp.: L. Gomis, Berni, D'Ambrosio, S. Masiello, Rodriguez, Gazzi, Bellomo, Meggiorini, Barreto. All.: Ventura.

Squalificati: Gillet, Farnerud.
Indisponibili: Larrondo, Bovo, El Kaddouri.


Chievo (4-3-3): Puggioni; Frey, Dainelli, Papp, Dramé; Radovanovic, Rigoni, Hetemaj; Estigarribia, Thereau, Paloschi.
A disp.: Silvestri, Squizzi, Bernardini, Pamic, Sardo, Improta, Acosty, Lazarevic, Pellissier, Ardemagni, Bentivoglio, Sestu. All.: Corini.
Squalificati: Cesar.
Indisponibili: Calello, Claiton.


Per Torino-Chievo, il pronostico si preannuncia particolarmente difficile: i granata partono con un lieve vantaggio, confermato anche dalla quota del segno 1 (1,80). Noi preferiamo affidarci al segno Under, dato a 1,62.